Connect with us

Per Lei Combattiamo

UP & DOWN | I migliori e peggiori di Lazio-Lecce

Published

on

 


Altro poker casalingo dopo quello rifilato a Genoa e Torino, altri tre punti e terzo posto in classifica insieme al Cagliari. Ora arriva la sosta per gli impegni delle Nazionali. Sosta che ci voleva per ricaricare le energie, visti gli acciacchi di alcuni giocatori biancocelesti. Nel 4-2 rifilato al Lecce dell’ex Fabio Liverani, c’è tutto il momento Lazio: dopo il vantaggio non si riesce a chiudere la partita, facendo rientrare in gara gli avversari. Poi sul finale si dilaga con giocate da grande squadra. Ciro, nel giorno delle premiazioni per i 100 gol con la maglia biancoceleste e del migliore giocatore della Serie A del mese di ottobre, firma il suo gol numero 14 in campionato, in 12 partite, portandosi a quota 102, a -1 da Tommaso Rocchi, terzo in classifica gol Lazio. Si criticava il “Tucu” Correa per la poca determinazione sotto porta e la poca continuità di realizzazione, ma con la doppietta di ieri si è portato a 6 gol in 12 partite di campionato, 5 nelle ultime 5 gare giocate. Insieme fanno 20 gol, la coppia d’attacco più prolifica d’Europa. Infine Milinkovic che, con la sua zampata riporta in vantaggio la Lazio, e trova il suo secondo gol in campionato, dopo quello al Genoa. Dopo la sosta, la Lazio sarà di scena al Mapei Stadium di Sassuolo, per la 13° giornata di Serie A, con l’obiettivo di mantenere la terza posizione, che vuol dire Champions League. Il giorno dopo ogni partita della Lazio, la redazione di LazioPress.it, indicherà i migliori ed i peggiori in campo.

I MIGLIORI

Correa 8

Gli si chiedeva maggiore incisività sotto porta e sfodera il quinto gol consecutivo in quattro gare dal primo minuto con un diagonale di destro e un incrocio col mancino. Prima doppietta in maglia biancoceleste per l’argentino.

Strakosha 7,5

Non può nulla sul tap in di Lapadula da pochi passi, strepitoso ad inizio ripresa su un colpo di testa di Babacar togliendo il pallone da sotto la traversa, si ripete sulla punta giallorosso ipnotizzandolo dal dischetto e mantenendo il vantaggio.

Milinkovic 7

Un secondo tempo totale inaugurato da un rigore generoso fischiatogli contro per fallo su Mancosu, si riscatta trovando di punta il 2-1 e poi il rigore che chiude definitivamente i conti.

I PEGGIORI

Bastos 5

Ingresso col brivido con un pallone regalato al Lecce in uscita dalla difesa, si perde completamente La Mantia che è libero di insaccare di testa.

Lulic 5,5

Per guardare il pallone si perde Lapadula che può battere indisturbato Strakosha per l’1-1 salentino, la punta di Liverano gli sfila anche in occasione del rigore poi annullato. Troppi palloni persi e cross che spesso si perdono sul fondo.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

SERIE A | La Juventus trionfa all’Arechi: battuta la Salernitana

Published

on

 


Termina l’ultimo incontro di questa 21esima giornata di Serie A tra Salernitana e Juventus. A trionfare è stata la squadra di Massimiliano Allegri con un netto 0-3 firmato Vlahovic (doppietta) e Kostic. Con il successo odierno i bianconeri si portano a quota 26 punti in decima posizione, mentre i granata con la sconfitta rimediata rimangono in sedicesima posizione con 21 punti.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW