Connect with us

Per Lei Combattiamo

FORMELLO | Lazio-Lazio Primavera 8-1 (16′, 19′, 29′ Caicedo, 24′ Parolo, 32′ Adekanye, 35′, 39′ Correa, 45′ Leiva, 48′ D.Anderson) | VIDEO

Published

on

 


1′ – Al via l’amichevole della prima squadra contro la Primavera di Leonardo Menichini. Inzaghi, con il solito 3-5-2, manda in campo: Guerrieri; Patric, Luiz Felipe, Jorge Silva; Lazzari, Parolo, Leiva, Jony, Lulic; Correa, Caicedo.

16′ – Lazio in vantaggio! Dopo un recupero di palla da parte di Parolo, Felipe Caicedo viene servito in area di rigore che, con un rigore in movimento, spiazza Proto, oggi portiere della Primavera.

19′ – Raddoppio Lazio! Ancora Caicedo a mettere dentro il pallone per il 2-0 della prima squadra sulla Primavera. Ecuadoriano scatenato, doppietta in tre minuti.

24′ – Terzo gol della Lazio! A firmare il tris è Marco Parolo che, servito da Lazzari, trafigge Proto e porta la prima squadra sul 3-0.

29′ – Poker biancoceleste! Errore della retroguardia della Primavera, sfrutta l’errore Caicedo che batte Proto siglando la sua personale tripletta.

FINE PRIMO TEMPO! Dopo trenta minuti di gioco, termina il primo tempo: prima squadra in vantaggio di quattro reti sulla Primavera.

31′ – INIZIO SECONDO TEMPO! Riprende il match sul centrale di Formello. Qualche cambio sia per la prima squadra che per la Primavera. La prima squadra in campo con il 3-5-2 composto da: Alia; Patric, Jorge Silva, Casasola; Jony, Parolo, Leiva, Lulic, D.Anderson; Correa, Caicedo.

32′ – Gol della Primavera! Verticalizzazione rapida di Raul Moro a servire Bobby Adekanye, oggi attaccante della Primavera, che batte Alia per il 4-1.

35′ – Cinquina biancoceleste! La mette dentro anche il “Tucu” Correa per il quinto gol della prima squadra.

39′ – Sesto gol della Lazio! Percussione di Correa, salta anche il difensore Cipriano e trova il palo lungo per il 6-1 biancoceleste.

45′ – Sono sette per la Lazio! Al tabellino dei marcatori si inserisce anche il centrocampista Lucas Leiva che porta la prima squadra sul 7-1.

48′ – Ottavo gol della Lazio! Allungo sulla fascia di Jony, arriva fino sul fondo e, con un cross, trova l’altro esterno, Djavan Anderson, che mette dentro l’ottavo gol della prima squadra.

TRIPLICE FISCHIO! Dopo 23 minuti del secondo tempo, termina il match tra la prima squadra e la Primavera sul risultato di 8-1 per la squadra di mister Simone Inzaghi.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Hellas Verona-Lazio, Zaccagni: “Partita importante per noi, sarà dura. Tornare al Bentegodi una grande emozione”

Published

on

 


Domani pomeriggio, alle ore 18:30, tornerà in campo la Lazio. I biancocelesti, nel 21esimo turno di Serie A, saranno impegnati in casa dell’Hellas Verona. Per presentare il match del Bentegodi, l’esterno offensivo biancoceleste Mattia Zaccagni, nonché ex della sfida, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio. Queste le sue parole:

Si torna in campo dopo la gara con la Juventus: subito una chance per ripartire.

“Sarà una partita importante per noi, dobbiamo iniziare a guardare con attenzione la classifica. Dovremo entrare in campo con la voglia di vincere, ce la metteremo tutta per portare a casa i tre punti”.

Che avversario pensate di trovare?

“Conosciamo il Verona, riesce a mettere in difficoltà ogni avversario, sarà una partita dura, è una squadra in salute, quindi sarà un confronto ancor più complicato”.

Sarà la tua prima da ex al Bentegodi…

“Per me sarà una sfida particolare, sarà una grande emozione perché ritroverò tante persone che mi hanno fatto crescere calcisticamente, il Bentegodi è sempre stato per me uno stadio clamoroso che mi ha trattato bene e quindi, lo ripeto, sarà una grande emozione”.

Quanto cambia per te giocare nel tridente con Ciro o Felipe prima punta?

“Immobile è un calciatore che ci dà profondità, è un killer d’area. Felipe è un falso nove, si abbassa, viene a giocare e riusciamo a sfruttare gli spazi in verticale con gli altri due esterni. Sono due calciatori diversi”.

I numeri dicono che sei tra i migliori esterni della Serie A: quanto pensi a una nuova convocazione in Azzurro?

“La Nazionale è sempre stato un mio pallino in testa: è il sogno di tutti i bambini ma penso solo a far bene con la Lazio poi il resto arriverà di conseguenza”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW