Connect with us

Europa League

Parolo: “L’Europa non l’abbiamo persa stasera. Non c’erano ormai grosse aspettative di passare

edoardo_00@hotmail.it'

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Termina qui l’avventura biancoceleste in Europa League, non solo per colpa sua ma anche per la vittoria del Cluj contro il Celtic. Il difensore Marco Parolo ha analizzato così la sconfitta: “L’Europa non l’abbiamo persa stasera. Si poteva vincere per chiudere in bellezza. E’ colpa nostra perche abbiamo sbagliato le due partite con il Celtic che ci hanno condannato. Non c’erano grosse aspettative di passare. Abbiamo sbagliato sicuramente la prima gara contro il Cluj, ma sono mancati i dettagli. Non c’era la voglia e la fame che mettiamo in Campionato. L’Europa è una competizione importante e si può crescere e migliorare, però pesa sempre uscire speriamo di continuare bene in campionato”.

Il centrocampista di gallarate ha poi parlato a Lazio Style Channel: “La qualificazione è stata persa nelle due sconfitte con il Celtic e per come è andata è giusto che non ci siamo qualificati perchè non l’abbiamo meritato perchè se facciamo sei punti su diciotto qualcosa non va. Noi sicuramente potevamo fare meglio, non è oggi la partita che doveva darci la svolta e spero l’ Europa ci sia servita per capire che quando si gioca contro squadre fisiche che hanno forza bisogna crescere un po’ di livello. Oggi non lo abbiamo fatto, ma credo con il Celtic abbiamo fatto delle ottime partite. In campionato dobbiamo continuare così e pensare partite dopo partita e cercare di mantenere il più possibile questo terzo posto. Lunedì sarà uno scontro diretto contro un’avversaria che sta facendo molto bene, molto forte e ha avuto una settimana intera per preparare la partita quindi sarà un match fisica, tosto e noi dovremo farci trovare pronti e reattivi perchè ci aspettano tutti e noi dobbiamo dimostrare di valere quello che stiamo facendo. Negli scorsi anni a Cagliari giocavamo contro una squadra che doveva salvarsi e c’era un ritmo alto con la voglia di fare risultato, spinti dalla loro gente. Adesso ancor di più è una squadra che sta facendo bene che non ha la pressione di nessuno che è tutto di guadagnato quello che ha e quindi sarà una partita ad alti ritmi dove noi dovremo essere bravi e reattivi, concentrati e saper studiare bene la partita e ripetere la partita che abbiamo fatto con la Juventus e forse qualcosina in più perchè il Cagliari in casa può essere più temibile”. 

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Europa League

Europa League, l’Eintracht trionfa sui Rangers dopo i calci di rigore

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Questa sera con la finale giocata tra l‘Eintracht Francoforte e i Rangers si è ufficialmente conclusa l’Europa League 2021-2022. La partita, che si è giocata a Siviglia, ha visto Kostic e compagni trionfare ai calci di rigore. Il match, che nei 120 minuti è terminato 1-1 con i gol di Aribo per gli scozzesi e di Borrè per i tedeschi, è stato pressoché equilibrato con i Rangers che hanno sfiorato la vittoria nei minuti finali in più di un’occasione. Un traguardo che sarebbe stato anche meritato, dato il percorso fatto, ma che è sfumato definitivamente ai calci di rigore.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW