Connect with us

Per Lei Combattiamo

CONFERENZA INZAGHI – “Sarà una gara diversa, ci giochiamo un trofeo. Voglio la partita perfetta”

Published

on

 


Il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi, alla vigilia della gara di Supercoppa contro la Juventus in programma domani alle ore 17.45 italiane a Riyad, ha presentato in conferenza stampa la sfida.

Che segnale sarebbe alzare la coppa domani?

“Credo che la partita di domani sarà differente rispetto a quella in Campionato. Ci giocheremo il primo trofeo staginale e non dovremmo commettere errori, perchè siamo due squyadre che in ogni momento possono far male”

Capita nel momento migliore quersta partita?

“Siamo in un ottimo momento visto le 8 vittorie consecutive, abbiamo certezze e ci conosciamo a memoria. Giocheremo la quarta finale in 3 anni e mezzo, siamo in un ottimo momento e vedremo cosa succederà. Sarà una partita a sé”.

Cosa spaventa del tridente?

“Indipendentemente dal modulo, affronteremo una squadra con grandi qualità e con grandi potenzialità. Abbiamo studiato tutte le possibilità. Voglio che i miei ragazzi siano attenti per tutta la partita e che non facciano errori. Abbiamo imparato tanto anche dalla partita in campionato dove abbiamo commesso errori nel gol del loro vantaggio, in cui eravamo in superiorità numerica”.

In campionato avete concesso un po’ il palleggio, che cosa dovrete fare di diverso e cosa temete di Ronaldo?

“Ronaldo è un campione che può risolvere la gara in ogni momento. Nella gara in campionato abbiamo fatto una grande partita, siamo riusciti a soffrire senza subire e abbiamo tenuto palla facendo correre la Juventus. Facendo così possiamo metterli in difficoltà”

Le finali vanno vinte e non giocate bene. Domani cosa vuole vedere per uscire con la Coppa o con la coscienza apposato?

“I ragazzi la stanno preparando nel migliore dei modi. Io voglio compatezza, concentrazione e unione di spirito. E’ quello che chiedo e quello che dirò domani nel risveglio muscolare”. 

Hai gia battuto la Juve tre volte, c’è una ragione per cui tu sei riuscito a batterla nelle occasioni importanti?

“Penso che le tre vittorie del passato sono state tutte differenti tra di loro. Quella di Supercoppa con gol di Murgia la ricordo con più piacere perché ci giocavamo un trofeo ad inizio stagione, domani sarà diverso ma dovremo fare la nostra gara con grande attenzione sapendo che affronteremo una squadra che sulla carta ha potenzialità maggiori. Noi però, sul campo, abbiamo dimostrato di avere un grande potenziale”.

Puo essere questa la partita più importante della tua carriera da allenatore?

“Per me tutte le partite sono importanti, ho la fortuna di avere un gruppo straordinario che mi ha permesso di giocare quattro finali quindi non credo che sia questa la partita più importante, ma credo che siano state tutte gare importanti. E’ una gara dal grandissimo valore e dobbiamo fare qualcoda di straordinario perchè siamo due squadre che vengono da un ottimo momentno e noi vogliamo continuare questa striscia”

Hai paura di trovare una Juve più cattiva e che la sconfitta abbiamo fatto meglio a loro che a voi?

“L’approccio venendo da una sconfitta potrebbe essere diverso. Ma rivendendo la partita credo che la Juve abbia approcciato bene la gara all’Olimpico indipendentempente dalla sconfitta. E’ la Juventus, è abituata a vincere. Hanno subito troppe critiche inguste che sicuramente li ha caricati ancora di piu”

Sul terzo posto attuale ?

“Penso che sia frutto di un lavoro importante, è ampiamente meritato. La squadra ha creduto nel lavoro proposto dal mio staff, all’inizio i risultati non arrivavano ma le prestazioni ci sono sempre state”.

Sulla vittoria?

“La sicurezza di vincere non c’è, abbiamo delle certezze e punteremo su quelle. Sappiamo cosa troveremo, una squadra che ha perso una volta sola in 23 partite. Servirà la partita perfetta, ce la metteremo tutta”.

Il mercato dei big, tutti li vogliono

“Sappiamo di avere un’ottima squadra con giocatori di qualità, la società è stata brava a mantenerli nonostante le offerte. Volevo tenere i migliori integrando con nuovi acquisti, così è stato”.

 

Il tecnico piacentino ha poi parlato ai microfoni di Lazio Style Channel: “Sarà il primo trofeo stagionale, credo che andrà in scena una partita differente da quella di campionato. Sarà una match secco, ci giocheremo tutto in novanta minuti. La Juventus ha delle grandissime  potenzialità, sarà fondamentale il non fare errori, limitandoli al minimo, e restando concentrati altrimenti rischieremmo e  potremmo essere punti da ogni errore. Siamo due formazioni che hanno giocato tanto fino ad adesso”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

SETTORE GIOVANILE | Lazio, il programma completo del weekend

Published

on

 


Ci avviciniamo sempre di più all’inizio di un nuovo weekend. Questo fine settimana, come riporta il sito ufficiale biancoceleste, saranno ben sette le sfide che, tra sabato e domenica, si disputeranno per quanto riguarda il Settore Giovanile della Lazio.

Sei su sette saranno impegnate fuori casa, l’unica tra le mura amiche sarà l’Under 14 PRO contro il Frosinone: l’Under 18 sarà di scena in casa del Genoa, l’Under 17 a Bari, Under 16 ed Under 15 entrambe in casa della Salernitana, mentre l’Under 14 Regionali Elitè giocherà in casa del Grifone Calcio e l’Under 13 in quel di Ascoli.

Di seguito il programma del weekend:

 

Under 18 Serie A-B | GENOA-LAZIO

Domenica 29 gennaio ore 11:00, Campo Begato 9 (GE)

 

Under 17 Serie A-B |BARI-LAZIO

Domenica 29 gennaio, ore 11:00, C.S. Antonio Antonacci (BA)

 

Under 16 Serie A-B | SALERNITANA-LAZIO

Domenica 29 gennaio, ore 16:00, C.S. Vicenzo Volpe (SA)

 

Under 15 Serie A-B | SALERNITANA-LAZIO

Domenica 29 gennaio, ore 14:00, C.S. Vincenzo Volpe (SA)

 

Under 14 PRO | LAZIO-FROSINONE

Domenica 29 gennaio, ore 14:30, C.S. Green Club (RM)

 

Under 14 Regionali Elitè | GRIFONE CALCIO-LAZIO

Sabato 28 gennaio, ore 16:30, Villa Dei Massimi (RM)

 

Under 13 PRO | ASCOLI-LAZIO

Sabato 28 gennaio, ore 16:00, Campo Parrocchiale S. Maria (AP)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW