Connect with us

Per Lei Combattiamo

Supercoppa, Inzaghi: “Abbiamo fatto qualcosa di magico”

silviaaldi@libero.it'

Published

on

 


Al termine della finale di Supercoppa Italiana tra Juventus e Lazio, vinta 1-3 dai biancocelesti, mister Simone Inzaghi è intervenuto ai microfoni RAI per commentare la vittoria: “In due settimane scarse abbiamo battuto due volte la Juventus. Stasera la vittoria è stata meritata. Il gruppo è forte, ci ha sempre creduto. I ragazzi si meritano tutto questo. Onore a questi ragazzi, dobbiamo continuare a lavorare per goderci serate come queste. Dedico la vittoria a tutte le persone che sono state sempre con me. Oltre a mia moglie, i miei genitori e i miei figli, so chi c’è stato e chi non c’è stato quando le vittorie non arrivavano“.

Il tecnico biancoceleste è intervenuto anche ai microfoni di Lazio Style Channel: “Lavoriamo tanto per serate come queste. Siamo una grande famiglia, ce lo meritiamo. Abbiamo giocatori meravigliosi, mi hanno fatto vivere sensazioni importanti. Ringrazio i nostri tifosi, stasera sarebbero voluti venire molti di più, ma quelli che c’erano non ci hanno fatto sentire soli. E’ tutto frutto del lavoro di questi anni“.

Infine, Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa: “Le sostituzioni? Parolo e Cataldi si erano allenati bene. Luis Alberto era sotto antidolorifico mentre per quanto riguarda Lucas Leiva avevo paura per le ripartenze. Questa vittoria ha più valore della vittoria in campionato. Avevamo preparato la gara nel migliore dei modi. Era la quarta finale in quattro anni e ne abbiamo vinte tre. La Juve ha perso due partite su 24 solo con noi. Hanno un’ottima rosa, per noi batterli due volte è motivo di grande orgoglio. Guardando i loro cambi in corsa mi rendo conto della grande impresa che abbiamo fatto in questi dieci giorni. I bianconeri hanno pochi punti deboli. Io ho un gruppo straordinario. Abbiamo giocato con intensità e lucidità. Avremo una stagione ancora lunga. Dopo lo stop ci sarà una gara difficile a Brescia con alcune assenze (Leiva e Luis Alberto, ndr). Passeremo un Natale sereno, ho un gruppo che da tre anni e mezzo mi fa emozionare e mi segue alla lettera. Ricordo con grande piacere anche il successo in Coppa Italia (con l’Atalanta, ndr) e il 3-2 di Murgia (Finale di Supercoppa Italiana 2017, ndr). 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Nesta: “Romagnoli alla Lazio? Scelta di cuore, è tornato a casa. Per me ha fatto bene”

Published

on

 


Dal Milan all’Inter, passando per il suo futuro e alla Lazio. Questi sono i temi trattati da Alessandro Nesta nell’intervista ai microfoni del Corriere della Sera. All’ex difensore biancoceleste, tra le tante domande, è stato chiesto il suo pensiero su Lazio e Roma: “La Lazio ha qualità, la Roma vive di entusiasmo. Faranno un campionato simile”.

Non solo, tra i diversi temi trattati, c’è anche Alessio Romagnoli, arrivato dal Milan alla Lazio, facendo il percorso opposto rispetto all’ex 13 biancoceleste. Questo le parole di Nesta su Romagnoli, tra passato in rossonero e presente in biancoceleste: “Al Milan ha comunque giocato diversi anni ad alto livello. Poi sono arrivati nuovi in difesa e lì giocava di meno. Ha fatto una scelta di cuore, è tornato a casa, in una società importante, con un allenatore che fa giocare bene le sue squadre. Per me ha fatto bene”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW