Connect with us

Per Lei Combattiamo

Salernitana, l’ag. di Kiyine: “Resteremo in granata fino alla fine della stagione”

Published

on

 


Negli ultimi giorni il nome di Sofian Kiyine è stato accostato alla Lazio. Il giocatore, già di proprietà biancoceleste ma in prestito alla Salernitana, sta mostrando il suo talento nel campionato cadetto tanto da attirare l’attenzione della Lega maggiore. L’agente del talento marocchino ha chiarito la posizione del suo assistito in un’intervista per Pianetaserieb.it.

Numeri importanti in campionato e in Coppa Italia, ottime prestazioni e grandi qualità nelle giocate: stiamo vedendo la versione migliore di Kiyine?

Kiyine può fare molto meglio. Ventura l’ha schierato in diversi ruoli: come esterno su entrambe le fasce, da mezzala, dietro le punte, dunque dobbiamo comprendere il ruolo giusto per questo calciatore. Secondo me dà il meglio di sé come mezzala sinistra oppure come esterno sinistro“.

Sofian ha dimostrato di poter giocare in più ruoli, come Lei ha appena detto. Alla duttilità quest’anno sta abbinando concretezza e pericolosità. Si tratta di uno dei calciatori meno inquadrabili della Serie B: una caratteristica, questa, che può dargli vantaggi.

Si può parlare di Sofian come di un calciatore polivalente, che farebbe comodo a tutti gli allenatori per fronteggiare le diverse esigenze di un campionato lungo e tortuoso. Un profilo come Kiyine è un’alternativa  utile in più zone del campo. Il suo percorso sta procedendo, si è pensato a lui come rinforzo alla Lazio già in questa sessione di mercato, senza dover attendere la fine della stagione. Ma, in accordo con il ragazzo, crediamo sia opportuno rimanere a Salerno e tentare la promozione alla massima categoria con la compagine campana. Proprio per fargli concludere un certo tipo di esperienza, è meglio che resti in maglia granata fino al termine dell’annata, in modo da poter dare tutto per una piazza che ha sempre creduto in lui, già da prima che Kiyine fosse il giocatore che è oggi, ancora prima dell’esperienza in Serie A con il Chievo Verona dove, con l’avvento di Ventura, ha saputo mostrare le qualità che hanno colpito l’allenatore tanto da chiederlo come primo rinforzo per la panchina della Salernitana. Per tutti questi motivi, il miglior percorso per lui è di proseguire l’esperienza in Serie B, prima di tornare in estate alla Lazio e decidere il suo futuro”. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Verona-Lazio, Cataldi all’intervallo: “Forse meritavamo di sbloccarla prima”

Published

on

 


La Lazio ha sbloccato il match allo scadere del primo tempo grazie ad una splendida rete, arrivata grazie al mancino di Pedro. Ecco il commento di Danilo Cataldi dopo il primo tempo del match, arrivato ai microfoni di Dazn:

Siamo riusciti a sbloccarla all’ultimo, meritavamo di farlo prima. Dobbiamo girare la palla il più velocemente possibile e farli muovere. Loro in casa giocano con tanta pressione, continuiamo a muovere palla e troveremo spazi. Me li aspettavo aggressivi, sappiamo come giocano: da anni sono questo tipo di squadra”.

fraioli


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW