Connect with us

Per Lei Combattiamo

CdS | Immobile: “Palleggio sul terrazzo, ma non è la stessa cosa. Pensando positivo supereremo insieme questa fase”

Published

on

 


La stagione perfetta interrotta, quasi spezzata di blocco. I record, tanti rimangono fermi nella casella delle statistiche e Ciro Immobile deve rimanere a casa come tutto il resto degli italiani rimandando al futuro progetti dei biancocelesti. In un’ intervista rilasciata a Il Corriere dello Sport, Ciro racconta la sua quotidianità stravolta da uno stop che lo lascia senza parole con l’unica speranza di tornare presto in campo per inseguire la Scarpa d’Oro, un riconoscimento difficile da raggiungere anche viste le abilità dei concorrenti. All’attaccante di Torre Annunziata le doti da leader non mancano e così coglie l’occasione per ribadire ancora una volta ai tifosi laziali di stare a casa, stringendo i denti pronti a tornare ad abbracciarsi e vivere momenti insieme. Immobile è un ragazzo di cuore e lancia anche un pensiero ai malati e ai lavoratori obbligati a fermarsi prima di tornare a parlare della sua giornata tra allenamenti mattutini e pomeridiani (con qualche fuga sul terrazzo per palleggiare) e tanto tempo passato con i figli, aiutandoli a studiare e condividendo tempo che la routine normale non concede. Una routine che per Immobile parla di giornate passate con i compagni tra lavoro e divertimento, un rapporto mantenuto vivo solamente da un gruppo di What’s Up fondamentale per ritrovare un po’ di serenità in un gruppo che a capo vede un allenatore come Inzaghi  un tecnico con la vocazione europea. Lazio, ma non solo. Il capocannoniere della Serie A parla anche della nazionale non nascondendo, seppur ovvio, il dispiacere per il rinvio dell’Europeo condiviso con l’amico Belotti, nonostante il rimpianto più grande rimanga l’esclusione dal Mondiale in Russia del 2018. Vuole tornare a far sorridere la gente Ciro e in conclusione lancia un messaggio di speranza cercando di pensare positivo superando questo momento difficile.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Formello

FORMELLO – Con la Juve rilancio per Lazzari, Patric e Vecino. In attacco torna Immobile

Published

on

 


Novanta minuti da dentro o fuori. L’avversario è al momento indecifrabile per cui sarà una partita tutta da giocare domani sera contro la Juventus. Non ci sarà turnover ma qualche cambio è naturale che Maurizio Sarri lo effettui per avere una squadra carica di energie nervose e mentali. Fra i pali rientra Maximiano che già ha giocato il turno precedente col Bologna. In difesa torna Lazzari sulla corsia di destra con Hysaj confermato sulla fascia mancina, un turno di riposo per Marusic che non era al 100%. In mezzo si riprende la maglia da titolare Patric dal primo minuto e farà coppia con Romagnoli, favorito su Casale. A centrocampo uno dei big partirà dalla panchina, dalle prove di oggi sembra poter toccare a Milinkovic con Vecino quindi che si muoverebbe alla destra di Danilo Cataldi e con Luis Alberto a completare il reparto. Davanti non ci sono dubbi sulla fascia e la maglia a Ciro Immobile, i venti minuti di domenica hanno dato segnali confortanti. Il numero 17 quindi guiderà l’attacco con Felipe Anderson a destra e uno fra Pedro e Zaccagni a sinistra. E’ un ballottaggio aperto con lo spagnolo in leggero vantaggio sull’ex Verona uscito acciaccato dalla sfida contro la Fiorentina.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW