Connect with us

Per Lei Combattiamo

Correa: “Inzaghi sa di calcio e tiene unito il gruppo. Non molla mai”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 La Lazio di Juan Sebastian Veron è stata una vera colonia argentina, specialemente a centrocampo. Durante la diretta Instagram condivisa con un argentino che la Lazio la vive oggi, Joaquin Correa, proprio il Tucu ha parlato della sua attuale vita biancoceleste:

La gente e la squadra mi hanno aiutato tanto, ho sentito la fiducia, quella è stata la svolta. I compagni mi hanno aiutato tanto nei momenti di difficoltà. Amici nella Lazio? Leiva, Luis Alberto, Patric, Luiz Felipe. C’è anche un gruppetto sudamericano, anche Caicedo. Ma anche con gli italiani. Siamo un bel gruppo, di brave persone. Ci piace tanto andare a cena insieme. Bisogna sostenersi, aiutarsi, ascoltarsi, avere un buon rapporto con il proprio gruppo. PeruzziSì, ogni tanto mi scrive, è preoccupato perché sa che sto da solo. Ha un’umiltà dei grandi. A noi ci aiuta tanto, sta sempre con noi, a scherzare. Spero di rivederlo presto, gli ho detto che mi manca (ride, ndr).Siamo una bella squadra, composta da giovani e giocatori d’esperienza, sono contento. Abbiamo voglia di vincere. Inzaghi? È una persona che sa di calcio, sa tenere unito il gruppo. È uno dei migliori tecnici avuti nella mia carriera. Non molla mai, tiene tutti sempre sul pezzo. Nella Lazio lavorano tante persone che fanno davvero ottime cose. Quest’anno abbiamo vinto tante partite, a San Siro, due volte con la Juve. Questi successi ti danno grande carica. Il mio sogno era arrivare nella massima competizione, ma non me lo sarei mai immaginato. Debuttare in Primera con l’Estudiantes fu un sogno. Ti rendi conto dei sacrifici che hai fatto nel corso della tua carriera per arrivare lì dove sei. È importante e mi riempie d’orgoglio, per me e per la mia famiglia. Mia nonna è morta all’inizio della stagione, non stare con la mia famiglia in quel momento è stato davvero duro. Mi è dispiaciuto non salutarla, mi sono caduti anche i capelli. Sono cose brutte, che nessuno vede. Bisogna comunque andare avanti, andarsi ad allenare, giocare la domenica. Ho sempre l’appoggio della mia famiglia, della mia fidanza, degli amici che ho qui”. 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

CalcioMercato

Calciomercato Lazio, Muriqi vicino al Bruges: l’offerta del club belga

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

La Lazio continua a lavorare sul fronte entrate, con già 3 giocatori arrivati alla corte di Sarri. Tuttavia, la giornata odierna sembra essere dedicata alle uscite. Già due annunci in mattinata da parte della Società biancoceleste, volti a comunicare due cessioni: la prima è quella di Bobby Adekanye ai Go Ahead Eagles, la seconda è quella di Denis Vavro al FC Copenaghen. Due ufficialità alle quali vanno aggiunto altre operazioni in uscita. Tra queste c’è quella di Vedat Muriqi, appena rientrato dal prestito al Mallorca e alla ricerca di una nuova sistemazione. Il club spagnolo gradirebbe un suo ritorno, la l’offerta presentata finora alla Lazio non è stata considerata congrua. Motivo per cui i biancocelesti valutano altre offerte, provenienti sopratutto dalla Turchia. L’ultima, secondo quanto riportato dall’esperto di mercato Alfredo Pedullà, è quella del Club Bruges, che si starebbe avvicinando sempre di più all’acquisto del kosovaro, grazie ad una prima offerta di 9 milioni di euro. Una trattativa entrata nel vivo che potrebbe chiudersi a breve.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW