Connect with us

Per Lei Combattiamo

Serie A, Luis Alberto MVP di febbraio: ecco quando verrà premiato

edoardo_00@hotmail.it'

Published

on

 


E’ arrivato un nuovo riconoscimento per uno dei giocatori più importati di questa Lazio. A dimostrare ancora una volta quanto i biancocelesti stiano facendo bene, e quanto Luis Alberto sia sempre più importante per questa squadra. Prima della gara contro il Milan il centrocampista spagnolo verra premiato come MVP del mese di febbraio. La consegna del trofeo non era stata effettuata a marzo a causa dell’emergenza sanitaria che aveva bloccato il campionato. La classifica è stata redatta secondo le rivelazioni di Stats Perform, considerando anche i dati dei quattro recuperi della 6ª Giornata di Ritorno disputati nel mese di giugno. Luis Alberto ha brillato per efficienza tecnica (96%) e fisica (92%). Inoltre ha fatto registrare una percentuale di riuscita del 60% nei passaggi di altissima difficolta e ha puntato spesso l’avversario, saltandolo nel 55% dei casi. Lo spagnolo però fa il suo anche in fase difensiva come indica un indice di pressing pari al 91%. L’amministratore delegato della Lega Serie A, Luigi De Siervo, ha spiegato i motivi del premio esaltando il giocatore della Lazio. Ecco le sue parole:“Luis Alberto è uno dei migliori calciatori del nostro Campionato e sta disputando una stagione da protagonista assoluto. Il numero 10 biancoceleste si sta dimostrando determinante sia nella fase difensiva con il pressing costante sugli avversari, sia in quella offensiva con assist e passaggi chiave per i compagni, trascinandoli in campo con le sue giocate da vero top player”.

https://www.instagram.com/p/CCL5NavKJBd/

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Formello

FORMELLO – Con la Juve rilancio per Lazzari, Patric e Vecino. In attacco torna Immobile

Published

on

 


Novanta minuti da dentro o fuori. L’avversario è al momento indecifrabile per cui sarà una partita tutta da giocare domani sera contro la Juventus. Non ci sarà turnover ma qualche cambio è naturale che Maurizio Sarri lo effettui per avere una squadra carica di energie nervose e mentali. Fra i pali rientra Maximiano che già ha giocato il turno precedente col Bologna. In difesa torna Lazzari sulla corsia di destra con Hysaj confermato sulla fascia mancina, un turno di riposo per Marusic che non era al 100%. In mezzo si riprende la maglia da titolare Patric dal primo minuto e farà coppia con Romagnoli, favorito su Casale. A centrocampo uno dei big partirà dalla panchina, dalle prove di oggi sembra poter toccare a Milinkovic con Vecino quindi che si muoverebbe alla destra di Danilo Cataldi e con Luis Alberto a completare il reparto. Davanti non ci sono dubbi sulla fascia e la maglia a Ciro Immobile, i venti minuti di domenica hanno dato segnali confortanti. Il numero 17 quindi guiderà l’attacco con Felipe Anderson a destra e uno fra Pedro e Zaccagni a sinistra. E’ un ballottaggio aperto con lo spagnolo in leggero vantaggio sull’ex Verona uscito acciaccato dalla sfida contro la Fiorentina.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW