Connect with us

Per Lei Combattiamo

SERIE A – L’AVVERSARIO | Tutto quello che c’è da sapere sul Milan

Published

on

 


Dopo la vittoriosa rimonta di martedì con il Torino è già tempo di tornare in campo. Ad attendere i biancocelesti nello scenario di un Olimpico deserto c’è il Milan di Stefano Pioli. Gli uomini di Inzaghi nella trasferta contro i Granata passano in svantaggio già al 5’ del primo tempo, ma nella seconda frazione di gioco pareggiano e ribaltano il risultato, esattamente come accaduto con la Fiorentina. Inutile sottolineare quindi la necessità di ricavare il massimo dei punti anche nella sfida di questo sabato sera per continuare ad alimentare il sogno scudetto. Intanto ecco la situazione in casa Milan.

IL MILAN – Una stagione decisamente sottotono, come del resto da qualche anno a questa parte, quella dei rossoneri che a poche giornate dalla conclusione del campionato si trovano al settimo posto e in lotta per conquistare un posto in Europa League. Dopo un pareggio in casa della Spal, che non è servito molto ai fini della classifica, la squadra di Pioli è a caccia di punti anche per mantenere a distanza l’Hellas Verona, pronta a soffiare proprio al Milan il pass per l’Europa.

FORMAZIONE (4-2-3-1) – Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernández; Kessié, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic.

LA STELLA – La partita a Ferrara ha lasciato pesanti strascichi nell’attacco del Milan che con ogni probabilità dovrà rinunciare a Samu Castillejo per un infortunio muscolare. Non sembrano invece preoccupare le condizioni di Theo Hernandez che aveva abbandonato il campo in seguito a una contusione alla tibia. Ma gli occhi sono soprattutto puntati su Ante Rebic con 8 reti all’attivo in questo campionato, Hakan Calhanoglu e ovviamente Zlatan Ibrahimovic da cui ci si può aspettare da un momento all’altro il “guizzo del campione”.

IL PRECEDENTE – Nel girone di andata i biancocelesti sfatano il tabù conquistando una vittoria che mancava da troppo tempo in casa del Milan: a San Siro termina 2-1 per i ragazzi di Inzaghi. Immobile sigla il vantaggio al 25′ con un gran colpo di testa, poi il pareggio rossonero arrivato dopo soli 3′ con un autorete di Bastos e infine Correa, all’83’ sigla la rete della vittoria.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Claudio Lotito è stato eletto al Senato

edo9923@hotmail.it'

Published

on

 


Secondo quanto riportato dal magazine YouTrend (progetto di informazione incentrato sui trend sociali, economici e politici) il patron della Lazio Claudio Lotito (centrodestra), è stato eletto al Senato, nel collegio uninominale del Molise.

Bisognerà ora capire se e come cambierà il suo ruolo nella Lazio. Nei giorni precedenti si era parlato di “prove da Presidente” del figlio Enrico, ma prima sarà necessario comprendere come evolverà la situazione.

 

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW