Connect with us

Per Lei Combattiamo

MOVIOLA | Rigore Radu, con le nuove regole è giusto assegnarlo

Published

on

 


Prima del fischio d’inizio di Lazio-Milan si sapeva sarebbe stata una partita difficile,  con le assenze di Immobile e Caicedo, squalificati. Per Calvarese il problema il principale è quello del rigore su fallo di mano di Stefan Radu: il difensore romeno su cross di Saelemaekers ruota su sé stesso, ma la palla lo colpisce sulla mano sinistra, con il braccio di poco largo. In realtà il biancoceleste quando viene colpito dalla sfera è già di spalle ed il movimento del corpo appare congruo, con il braccio destro che è invece attaccato al corpo. Il VAR Rocchi conferma la decisione di Calvarese e viene assegnato il rigore, corretto con le nuove regole, poi realizzato da Ibrahimovic. Il nuovo regolamento lo permette, diversamente sarebbe stato considerando involontario. Ibra è un altro protagonista da moviola: il suo gol su cross di Conti viene giustamente annullato per fuorigioco, così come quello di Lazzari, nel secondo tempo. Luis Alberto nel contropiede 2 vs 1 ritarda troppo il passaggio vincente, mettendo in fuorigioco il compagno, anche se di poco.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Juventus-Lazio, Tare nel pre partita: “Milinkovic? Fiducioso sul rinnovo”

Published

on

 


Prima del match tra Juventus e Lazio, il direttore sportivo biancoceleste Igli Tare ha parlato così ai microfoni di Mediaset. Ecco le sue parole:

Siamo assolutamente favoriti, c’è una Juve che ha bisogno di una grande reazione e questo deve farci stare ancora più uniti. Questa per noi è una grande opportunità, con la Coppa Italia che è un obiettivo stagionale, anche se non sarà semplice. La Champions League? E’ un altro obiettivo, stasera c’è la Coppa Italia ed è un’occasione per raggiungere un traguardo, dopo che l’ultima in campionato non è andata come avremmo voluto. Pellegrini? L’allenatore aveva espresso questa necessità per quella parte del campo, e abbiamo portato un ragazzo giovane e innamorato di questi colori. Ennesimo tormentone su Milinkovic Savic da qui a giugno? A me fa l’effetto contrario perché so come stanno le cose e quindi non c’è nessun tormentone: ogni cosa si risolverà al momento opportuno. Si legge che il giocatore avrebbe dei dubbi sul rinnovo del contratto? La cosa positiva è che io non leggo mai quello che viene scritto perciò non vado avanti né con i sé e né con i ma. So come stanno le cose e sono tranquillo. Se sono fiducioso? Sempre, sempre”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW