Connect with us

Per Lei Combattiamo

CONFERENZA INZAGHI | “Guardiamo noi stessi senza pensare agli altri. Abbiamo perso spensieratezza e gli infortuni pesano” | VIDEO

Published

on

 


La Lazio adesso ha bisogno di freschezza e spensieratezza. Serve una vittoria per cancellare le ultime due sconfitte e dare un segnale chiaro. Adesso c’è il Sassuolo e bisognerà farsi trovare pronti. Il tecnico Simone Inzaghi ha presentato così la sfida in conferenza stampa, ecco le sue parole.

La sconfitta della Juventus col Milan aumenta i rimpianti o dà speranze?

“La squadra deve giocare le sue partite come giocava prima, non siamo più spensierati e per questo ho parlato tanto con i ragazzi questi giorni. Abbiamo difficoltà oggettive a cui si aggiunge qualche svista arbitrale, noi pensiamo a giocare”

Come è la condizione fisica della squadra?

“Siamo tornati con delle problematiche che ci hanno condizionato, purtroppo non ho potuto ruotare i giocatori nei momenti difficili. Nonostante questo dovevamo giocare diversamente con il Lecce, eravamo in controllo e una squadra come la nostra non può concedere il gol del 2-1 in quella maniera. Poi ci sono anche episodi sfortunati come salvataggi sulla linea o parate di faccia del portiere. Ultimamente non siamo fortunati, in tre partite ci hanno fischiato tre rigori contro ma dipende solo da noi”

Com’è la situazione legata a chi non sta bene?

“Abbiamo l’allenamento di oggi per valutare le condizioni dei giocatori. Milinkovic è a riposo per un problema al polpaccio. Se serve possiamo utilizzare i giovani della primavera”

Cosa è cambiato nel cammino della Lazio?

“Dobbiamo tornare a giocare con leggerezza perchè le difficoltà colpiscono tutti”

Correa ha finito la stagione?

“Ha voglia di tornare, sta svolgendo la fisioterapia e spero torni presto. A Lecce ci avrebbe potuto dare una grande mano, purtroppo abbiamo rotazioni limitate al momento. Si è sacrificato col Milan nonostante non stesse bene e l’assenza dei compagni di reparto”

Sta pensando al cambio di modulo?

“Oggi pomeriggio farò le mie valutazioni, all’occorrenza ho i ragazzi della primavera che si stanno allenando bene”

La sconfitta della Juve contro il Milan può essere una scossa?

“Guardiamo a noi stessi senza pensare agli altri. Le prestazioni non possono essere come prima giocando ogni tre giorni ma questo vale per tutti”

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Europa League

FORMELLO – Con lo Sturm Graz reclamano spazio Vecino e Pedro, due cambi anche in difesa – FOTO&VIDEO

Published

on

 


Se in campionato la Lazio sta dando dimostrazione di crescita, in Europa League la sfida di domani sera contro lo Sturm Graz ha tanto il sapore di prova del nove. La convincente vittoria iniziale contro il Feyenoord e la clamorosa debacle contro il Midtylland obbligano i biancocelesti a dover indirizzare il proprio cammino europeo. Sarri prosegue con la sua idea di turnazione ridotta proprio a testimonianza di quanto crede nella competizione europea, verranno gestite le energie all’interno dei novanta minuti ma non ci saranno troppi cambi rispetto alla vittoria in campionato contro lo Spezia. In difesa sarà rilanciato Gila al fianco di Romagnoli con Hysaj e Marusic sulle corsie laterali davanti Provedel. L’albanese prende per cui il posto di Lazzari reduce dall’infortunio e quindi rientra fra i calciatori attenzionati in questo momento delicato viste le tante partite all’orizzonte. In mezzo al campo viaggiano verso la conferma Milinkovic e Cataldi con Luis Alberto che partirà dalla panchina lasciando la maglia da titolare ad uno fra Vecino e Basic, l’uruguaiano è favorito sul croato che sembra aver perso posizioni nelle gerarchie del centrocampo. Da non escludere la sorpresa Marcos Antonio. Davanti turno di riposo per Zaccagni con il rilancio di Pedro dal primo minuto nel tridente completato da Immobile e Felipe Anderson. Il capitano biancoceleste sta bene e vuole riscattare la brutta prestazione in terra danese e il rigore fallito con i liguri in campionato. Aggregato in prima squadra anche il giovane Marinacci, terzino sinistro della Primavera di Sanderra mentre non si è allenato con i compagni Bertini.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da LazioPress.it (@laziopress.it)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW