Connect with us

Per Lei Combattiamo

PAGELLE – Le veroniche di Luis Alberto e le uscite di Strakosha, il Sassuolo ringrazia. Si salva solo Lazzari

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Strakosha 4 – Il fuorigioco e la traversa lo salvano nei primi quindici minuti. Non può nulla sul tap in di Raspadori, bravo nel tenere il risultato su una conclusione di Muldur. Quando capirà che può uscire sui cross, la Lazio eviterà di prendere gol inutili e perdere punti preziosi.

Bastos 5 – Soffre tremendamente le accelerazioni di Boga che lo porta a spasso per il campo, le cose non migliorano in fase di impostazione con tanti palloni persi. Ci prova con un colpo di testa che però si perde sul fondo.

Acerbi 5,5 – Anche un leone come lui mostra segni di cedimento. Raspadori prima e Caputo poi gli fanno passare un pomeriggio da incubo a correre per tutto il campo.

Radu 6 – Patisce le tante partite ravvicinate, si aggrappa a tutta la sua esperienza per non commettere errori gettando il cuore oltre l’ostacolo nei minuti finali inserendosi anche in attacco per cercare la vittoria.

Dall’83’ Vavro SV

Lazzari 7 – Ad avercene di giocatori che non stanno bene come Manuel. La Lazio è tutta nelle sue sgroppate palla al piede e non è un caso che infatti il momentaneo vantaggio arriva da una sua accelerazione.

Milinkovic 5,5 – Non sta bene ma stringe i denti per non abbandonare la barca. E’ difficile fare bene in una squadra che fa una fatica tremenda ad ingranare, il serbo prova a duettare con Lazzari e sfruttare le sue capacità aeree senza impensierire il Sassuolo.

Dal 67′ Lucas Leiva 5 – Un giallo e tanto nervosismo.

Parolo 5 – Il var lo salva da quel tocco galeotto che poteva costare lo svantaggio, non è altrettanto delicato quando spara una fucilata per mandare in porta Immobile. Il tramonto di un giocatore che ha regalato anni bellissimi in biancoceleste.

Luis Alberto 5 – Sblocca la partita in maniera fortunosa con un tiro deviato, unica nota lieta della sua gara. Per il resto si divora sullo 0-0 un facile tap in e regala al Sassuolo il pallone del pareggio per tentare un’inutile veronica.

Dall’83’ Adekanye SV

Lukaku 6 – La Lazio affonda soprattutto sulla fascia destra, il belga accompagna l’azione e prova qualche accelerazione ma i suoi cross si perdono fra le maglie neroverdi.

Dal 46′ Jony 5 – Si nota in campo nella ripresa per un paio di cross buttati a caso nell’area avversaria.

Caicedo 5,5 – Prestazione negativa figlia più della poca freschezza della squadra che di colpe dell’equadoregno. I compagni lo cercano poco e male.

Dal 61′ Cataldi 5,5 – E’ difficile mettere ordine in una squadra stanza con le gambe che non reagiscono agli imput. Si perde così come tutti il resto dei compagni.

Immobile 5,5 – Sfiora il vantaggio dopo pochi minuti aprendo troppo il piattone, è l’unica chiara occasione che gli capita in novanta minuti. Il resto del tempo lo trascorre alla ricerca di varchi nella difesa emiliana perdendo tante energie e quindi lucidità.

All. Inzaghi 4 – La squadra è sulle gambe e quindi non riesce ad esprimere il suo gioco. Il mister anziche premiare la freschezza di chi sta bene, si ostina con i soliti uomini che sono in debito di ossigeno.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

CalcioMercato

Pedullà : Lazio, cambio di strategia per la trattativa Romagnoli

scud85@libero.it'

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Come riportato pochi minuti fa da Alfredo Pedullà sulla sua pagina Twitter, la Lazio avrebbe cambiato strategia per l’affare Romagnoli, corteggiato in questi giorni dal Fulham. Ora pensa a chiudere per il centrale azzurro a prescindere dalla cessione di Acerbi.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW