Connect with us

Per Lei Combattiamo

Lazio-Cagliari, Zenga: “Quell’episodio era rigore netto, siamo stanchi di subire”

silviaaldi@libero.it'

Published

on

 


Walter Zenga, allenatore del Cagliari, è intervenuto ai microfoni di Dazn al termine della gara contro la Lazio: “Quell’episodio era rigore netto. Con l’Atalanta ci annullano il gol, a Firenze ci annullano gol. Questo braccio è largo, con le regole che ci sono adesso è rigore. Non è corretto che non ti vengano date le cose che meriti e che hai. Chi ha inventato questa regola ama il calcio balilla, qui il braccio è nettamente largo e non capisco come al Var non possano andare a vederlo. Perché al Cagliari no e agli altri sì? Abbiamo fatto un primo tempo buono, nel secondo tempo siamo stati disattenti. Ho cercato di dare una stabilità alla squadra, venendo da 12 partite senza vittorie e da un periodo di lockdown, giocare una volta ogni tre giorni porta degli scompensi. Hai pochissima possibilità di recuperare. Questo riguarda tutti. Mi piacerebbe dare una continuità, fare partite una volta a settimana. Ho fatto tutto quello che dovevo fare, la squadra riesce sempre a stare in partita. Continuiamo ad avere a fine partita la dignità di andare a casa a testa alta. Cragno? Quando allenavo il Crotone avevo avuto l’opportunità di vedere lui e Meret, tolto Donnarumma, il fatto di poterlo allenare è un grande vantaggio per me”. 

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Caso Juventus, il ministro dello sport Abodi: “Non sarà la sola, bisogna fare pulizia”

Published

on

 


Il ministro dello sport Andrea Abodi è intervenuto alla presentazione del Codice di Giustizia sportiva Figc oggi al Coni parlando anche del caso Juventus e della necessità di “fare pulizia”. Queste le sue parole:

“Il caso Juventus? Si tratta di un club che probabilmente non rimarrà il solo e questo ci permetterà di fare pulizia. Abbiamo bisogno di sapere presto cosa sia successo e che vengano assunte decisioni per ridare credibilità al sistema, nel principio dell’equa competizione. Ed è evidente che negli ultimi anni non è successo”.  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW