Connect with us

Per Lei Combattiamo

Ballardini incensa la Lazio: “Ha un proprietà forte e presente. Quest’anno aveva quasi l’obbligo di arrivare tra le prime quattro”

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Non ha lasciato un bel ricordo alla Lazio, ma ha cercato sempre di giudicare nel migliore dei modi il lavoro dei biancocelesti anche dopo il suo addio. Ai microfoni di TMW Radio, Davide Ballardini è tornato a parlare di Lazio elogiando i capitolini: “La Lazio ha una  forte e presente, che mette in campo tecniche azzeccate: hanno sedici-diciotto calciatori di altissimo livello, sia fisici che tecnici. Nel tempo sono cresciuti e, complici le eliminazioni da Coppa Italia ed Europa League, erano quasi obbligati ad arrivare nelle prime tre-quattro posizioni. Penso che le loro ambizioni fossero proprio queste. I biancocelesti prima del lockdown davano l’impressione di poter competere con la Juventus, anche considerando il vantaggio di non dover giocare nel corso della settimana. Una volta che tutti hanno iniziato a giocare tre volte ogni settimana ha sofferto più di altre formazioni”.

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

CdS | Provedel è fatta: arriva stasera

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Questa sera Ivan Provedel, l’ottavo acquisto della Lazio, arriverà a Roma. Domani sosterrà le visite mediche e firmerà il contratto che lo legherà alla Lazio per 5 anni. E’ sempre stato il primo nome di Sarri, si giocherà il posto con Maximiano, con cui dividerà lo spazio viste le tre competizioni.

E’ stata una trattativa lunga e difficile, anche perché negli ultimi tempi si era inserito il Napoli, ma il portiere friulano ha sempre voluto la Lazio, la sua svolta professionale a 28 anni.

Provedel è cresciuto giocando come centravanti negli Allievi del Treviso a 15 anni, ecco perché sa usare molto bene i piedi. E’ alto più di 1.90m, ma è talmente esplosivo che vola da un palo all’altro. Il 30 aprile, giorno di Spezia-Lazio segnata dal gol di Acerbi in fuorigioco, tirò fuori una prestazione super e ora potrà finalmente giocare per i biancocelesti.

Corriere dello Sport

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW