Connect with us

Per Lei Combattiamo

CorSera | Lazio, più soldi e più potere per trattenere Inzaghi fino al 2023

Published

on

 


Il presidente Lotito è pronto ad alzare l’ingaggio da 1,8 a 3 milioni e ad assecondare l’allenatore sul mercato pur di blindarlo. Il primo acquisto sarà Fares della Spal.

Lotito a Cortina in vacanza, Inzaghi dalle parti di Roma – al limite sul litorale – in attesa della nascita del figlio. L’incontro tra il presidente e l’allenatore per definire un futuro insieme nella Lazio non dovrebbe avvenire in tempi brevi. Nessuno ha dubbi sull’esito del confronto e sul prolungamento del contratto di Simone, fino al 2022 oppure fino al 2023, perché la volontà comune è quella di andare avanti assieme, nel solco di quanto costruito nelle ultime stagioni. Ci sarà però da discutere di particolari non proprio irrilevanti. Si dovranno concordare nel dettaglio le strategie di mercato, ma questo è un problema relativo: Inzaghi conosce le abitudini e le idee di Lotito, si fida di Tare, sa quale sia la strategia del club (nessun investimento a cifre elevatissime) e sa anche che questa linea non cambierà nemmeno con la qualificazione alla Champions League. Nello stesso tempo l’allenatore ha ottenuto di avere più voce nelle scelte tecniche, non a caso dopo avere suggerito gli acquisti di Acerbi e Lazzari – decisamente azzeccati – sarà accontentato anche su Fares: il franco-algerino arriverà dalla Spal a una cifra di 6 milioni di euro più bonus, l’operazione è in via di definizione. E anche le altre mosse tentate, da David Silva a Borja Mayoral, sono state concordate: giocatori svincolati o a prezzo conveniente, ma comunque in grado di arricchire la qualità tecnica della squadra.

Più spinosa è la questione economica, perché Inzaghi si aspetta un aumento che ribadisca la sua centralità nel progetto della Lazio e riconosca i suoi meriti per i risultati raggiunti. Il nuovo contratto porterà all’allenatore un notevole incremento d’ingaggio, da 1,8 milioni a quasi 3 netti più bonus. Lo slittamento dei tempi può però alimentare qualche tensione. Inzaghi è sotto contratto ancora per una stagione e Lotito non vuole cominciare la prossima annata sportiva con un allenatore in scadenza; nello stesso tempo l’esito delle coppe europee potrebbe aprire a Simone qualche porta diversa dalla Lazio (ma il presidente è nelle condizioni di farsi forza con l’accordo firmato un anno fa e valido fino al prossimo giugno). La firma insomma arriverà, a meno di sorprese clamorose, però è una questione che farà ancora discutere per un po’. CorriereDellaSera

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Lazio, Cataldi torna sulla vittoria con il Milan: “Grande serata, insieme possiamo fare grandi cose” | FOTO

Published

on

 


Quella vista ieri sera è stata una delle migliori Lazio della stagione, se non proprio la migliore. Di Milinkovic-Savic, Zaccagni, Luis Alberto e Felipe Anderson le firme sul 4-0 finale contro il Milan. Danilo Cataldi, attraverso un post sul proprio profilo ufficiale Instagram, è tornato sul successo biancoceleste contro i rossoneri, continuando ad esultare, ma tenendo alta la guardia. Le immagine pubblicate, sono accompagnate dal messaggio: “Una grande serata davanti alla nostra gente. Continuiamo con questa voglia, tutti uniti. Insieme possiamo fare grandi cose”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Danilo Cataldi (@danilocat32)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW