Connect with us

Per Lei Combattiamo

La Repubblica | Sommella, ag. Immobile: “Ciro il campione incompreso che resterà nella storia”

Published

on

 


Prima della fine del campionato campionato non ha voluto parlare “perché noi partenopei siamo scaramantici”. Adesso per Marco Sommella, agente di Immobile, “è tempo di festeggiare e godersi le vittorie”.

Quelle di Ciro, diventato Re nella notte di Napoli in cui si è preso tutto: la Scarpa d’Oro, il record di Higuain di 36 gol in A, il titolo di capocannoniere e il premio come miglior attaccante del campionato (assegnato la scorsa settimana dalla Lega: avrà la patch sulla maglietta il prossimo anno). Con enorme soddisfazione di chi lo accompagna da una vita. “Lo seguo da quindici anni, è venuto fuori da una famiglia umile e per loro sono molto felice: per i genitori, il fratello, la moglie e i figli, è bellissimo”.

Sommella, Immobile è entrato a tutti gli effetti nella storia del calcio
“Per chi gli vuole bene e gli sta vicino, è stata un’emozione indescrivibile. Ha fatto una cosa che, a memoria, a nessuno è mai riuscita. Quando Higuain ha fatto il record di 36 gol in campionato, nel 2016, non ha vinto la Scarpa d’Oro, che negli ultimi anni era andata sempre a Messi o Ronaldo. Immobile invece ci è riuscito, ha messo insieme tre titoli per un filotto senza precedenti in Italia. Tra venti o trent’anni, racconteremo la notte del San Paolo ai nostri nipoti”.

Secondo i tifosi della Lazio, Immobile non è stato celebrato abbastanza in Italia, mentre all’estero sì. Perché secondo lei?
“Noi italiani amiamo farci del male da soli, abbiamo un po’ di prosciutto davanti gli occhi: sono quattro anni che combattiamo una battaglia persa. Un ragazzo così andrebbe tenuto bello stretto, invece no, e addirittura nei giorni scorsi alcuni quotidiani hanno ricordato come il suo rendimento in nazionale fosse diverso: roba gratuita e inutile. Bisognerebbe solo alzarsi in piedi ed elogiarlo, perché conquistare questi titoli con la Lazio non è la stessa cosa che farlo con Real Madrid o Bayern Monaco. Purtroppo in Italia è così, anche in nazionale hanno provato a far giocare finti centravanti o punte che non giocavano da anni. Ci abbiamo fatto l’abitudine, l’importante è che Ciro rimarrà nella storia: anche a livello umano, sarà un esempio per i bambini, come per me lo erano Vialli o Baggio”.

C’è chi ha sottolineato come abbia segnati tanti gol su rigore…
“Sono nato in quest’ambiente e ho giocato anche io a calcio. La cosa che mi fa ridere è che ci sono critici che non sanno fare due palleggi e non sanno quanto sia difficile fare gol: in ogni livello, dai giovanissimi alla Nazionale. Sembra che farne 40 sia facile, invece no: o lo hai nel dna o no. Immobile segna da quando aveva 10 anni e continua a farlo adesso che ne ha 30. Molti sono anche prevenuti, ma non voglio entrare in polemiche gratuite, ora è soltanto tempo di festeggiare”.

Ed è anche tempo di rinnovo?
“No adesso non si parla di mercato, è giusto che venga celebrato. Non devo tranquillizzare i tifosi della Lazio in vista della Champions perché Immobile ha un contratto molto lungo (2023, dr). Le offerte? Se qualcuno lo vuole, dovrà parlare direttamente col presidente Lotito”.

Fonte: Roma.Repubblica.it

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Lazio Women

Nuovo rinforzo per la Lazio Women: arriva Kakambouki – FOTO

Published

on

 


La Lazio Women continua a rinforzarsi. E’ di questa mattina la notizia dell’arrivo della 35enne di origine greca Eleni Kakambouki. Di ruolo difensore, la Kakambouki arriva dal Lugano e rimarrà in biancoceleste fino al 30 giugno 2023.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW