Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il Tempo | Lazio, Lotito scioglie i nodi

Published

on

 


Escalante, Reina, Fares, Muriqi, il difensore e mister x (sarà un attaccante se partirà Caicedo). Tutto ancora in ballo ma Lotito ieri è piombato ad Auronzo alla fine dell’allenamento e in serata ha parlato con Inzaghi di mercato, di rinnovo, di trattative per rinforzare una squadra che riparte dall’ottima stagione chiusa all’inizio di agosto col ritorno in Champions. Appunto, proprio la vetrina Europea non farà cambiare le strategie: acquisti mirati e David Silva poi saltato ma che avrà un omologo solo se si troverà un giocatore di quel calibro alle cifre che la Lazio può permettersi. Il presidente ha in agenda anche un incontro con Immobile e Acerbi, due leader della squadra, in attesa di perfezionare i rispettivi rinnovi di contratto. Come Inzaghi, perchè qualche nodo da sciogliere c’è e sarebbe meglio farlo in fretta anche se l’avvio di campionato è lontano. Tare salirà ad Auronzo solo domani, si spera con qualche nuovo acquisto, a prescindere da Reina. Brutte notizie da Muriqi, non per la trattativa che procede con la fumata bianca a ore ma l’attaccante ha rimediato un piccolo infortunio nell’amichevole contro l’Istanbulspor, che lo terrà fermo per le prossime 2-3 settimane. Questo avrebbe spinto il tecnico del Kosovo a non chiamarlo per le due partite di settembre. Ieri il Fenerbahce ha preso un altro attaccante Enner Valencia, accostato alla Lazio nel 2016: un ulteriore indizio dell’imminente sbarco di Muriqi nella CapitaleIntanto oggi comincerà ufficialmente l’avventura di Pepe Reina con la maglia della Lazio. Alle 8 le visite mediche in Paideia poi lo sbarco ad Auronzo di Cadore dove ritroverà l’ex compagno di squadra ai tempi del Liverpool Leiva. Un bel rinforzo per Inzaghi che, oltre ad avere a disposizione un portiere esperto, ideale vice-Strakosha, ha ora in rosa un vero e proprio uomo-spogliatoio. Su Fares, anche lui ormai in orbita Lazio, pochi dubbi ma non si riesce ancora trovare la formula economica e le contropartite tecniche (Palombi e forse Di Gennaro) per accontentare la Spal. A quel punto si attenderanno le uscite con Bastos sempre più verso la Turchia e Caicedo con l’offertona dell’Al Gharafa a tentarlo. Solo dopo le cessioni, arriverà un difensore e un altro giocatore offensivo o un attaccante con caratteristiche più vicine a quelle di Correa. Shaqiri, Rafinha, Vazquez, tanti nomi ma Tare lavora in gran segreto preparando una sorpresa. Il Tempo/Luigi Salomone

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

SERIE A | Rimonta dell’Udinese al Bentegodi

Published

on

 


L’ottava giornata di Serie A si chiude con la partita tra l’Hellas Verona e l’Udinese. Al Bentegodi la squadra di Cioffi si porta in vantaggio al minuto 23 con con una bella conclusione al volo di Doig. Nella ripresa arriva il gol del pareggio con Beto, ma nei minuti finali trova la rete Bijol che chiude il match. La partita finisce 1-2.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW