Connect with us

Per Lei Combattiamo

Jony: “Il primo anno è stato difficile, mi aspetto che questa stagione vada meglio. Il mister mi sta provando come mezzala”

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Pochi minuti fa, ai microfoni di Lazio Style Channel, è intervenuto Jony: “Il mister mi sta provando come mezzala. Intendo farlo nel miglior modo possibile, sono pronto per ciò che mi viene chiesto. La posizione non è importante, importante è giocare e dare una mano alla squadra. Penso che venire qui ad Auronzo è una cosa ottima per una preparazione duratura tutto l’anno. Domani c’è un’amichevole dove dobbiamo fare tutto per vincere. Allenamenti con il pallone? In questo momento la cosa più importante la cosa più importante è la forma fisica, ma non dobbiamo dimenticarci del pallone e sono contento di usarlo perchè sono un calciatore a cui piace allenarsi con il pallone. Gli spagnoli e gli argentini sono stati importanti per il mio inserimento. Grazie a loro è stato tutto più facile sia nella vita personale che professionale e ciò è importante per un giocatore che arriva in una squadra nuova. Escalante e Reina? Per Reina inserirsi è più facile perchè ha una carriera già lunga, mentre Gonzalo è un bravo ragazzo e si è inserito già bene nel gruppo. Qui siamo tutti pronti ad aiutarlo a comprendere prima possibile i concetti del mister. Primo anno? È stato difficile: una nuova squadra e un nuovo ruolo, ma mi sono impegnato il più possibile. Mi aspetto che il nuovo anno vada meglio. Dobbiamo giocare la Champions League dopo vari anni che non si disputava. Per un giocatore questo torneo è il più alto che si può avere. Ora dobbiamo lavorare per avere la miglior forma possibile. Il mio ruolo prima di arrivare qui era quello di esterno alto senza responsabilità difensiva, mentre alla Lazio questo è richiesto e mi è costato tanto apprenderlo. Penso che per un calciatore offensivo sia difficile capire questo concetto. Penso che il campionato italiano sia cresciuto tanto ultimamente, è un campionato molto forte. La mancanza del pubblico? Il pubblico ci è mancato troppo. Prima dello stop penso che questa squadra era in un momento ottimo con una fiducia molto alta. Per noi quello che è successo è stato pesante perchè stavamo bene. Riprendere senza tifosi è difficile, ma dobbiamo essere preparati perchè non sappiamo quando il pubblico potrà tornare. Ripresa a Cagliari? Sì ho un bel ricordo di quella partita perchè ho fatto l’assist a Caicedo all’ultimo minuto”.

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Lazio-Bologna, ecco i telecronisti Dazn designati per la gara

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Tutto pronto per l’inizio del campionato: questo fine settimana tornerà la Serie A, per una stagione totalmente diversa rispetto alle altre, visto che ci sarà lo stop a novembre e dicembre per via dei Mondiali che si disputeranno in Qatar. Domenica la Lazio esordirà alle 18.30 in casa contro il Bologna. La gara dell’Olimpico sarà trasmessa, oltre che su Dazn come di consueto, anche su Sky. A raccontare la sfida tra la squadra di Sarri e quella di Mihajlovic, ai microfoni Dazn ci sarà Federico Zanon accompagnato da un’ex conoscenza del mondo biancoceleste: Sergio Floccari.

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW