Connect with us

CalcioMercato

CALCIOMERCATO | Possibile “retromarcia” Caicedo. La Lazio monitora Vazquez e Kumbulla

Published

on

 


In attesa di ufficializzare Fares e Muriqi (in arrivo tra poco a Roma), la Lazio pensa ai prossimi colpi per rinforzare ancor di più la rosa d’ Inzaghi. Caicedo, vicinissimi fino a poco tempo fa al Al Gharafa, potrebbe invece restare offrendo così al tecnico piacentino un nuovo jolly offensivo con la dirigenza biancoceleste pronta a spostare l’attenzione su un centrocampista offensivo: Vazquez, ai margini del Siviglia, è in cima alla lista. In difesa invece, si continua a monitorare Kumbulla, ma al momento la concorrenza dell’Inter appare eccessivamente forte. Rimane viva la pista di Kim Min-Jae ed il desiderio Otamendi, mentre ecco spuntare Lisanro Martinez dell’Ajax. Lo riporta Gazzetta.it

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Calcio

Oddi: “La Lazio ora ha più responsabilità, con il Monza non può fallire. Su Retegui…”

Published

on

 


Intere sulle frequenze di Radiosei, l’ex biancoceleste Giancarlo Oddi ha parlato dell’andamento stagionale della Lazio, proiettandosi sul prossimo incontro in programma contro il Monza e sul mercato.

Queste le sue parole:

“Contro il Monza, sarà una partita complessa perché i lombardi giocano a calcio e non fanno barricate. La Lazio tra l’altro ora ha più responsabilità e non si può nascondere. Se sei secondo da solo a 10 giornate dalla fine, non puoi far finta di nulla. Tra l’altro non essendoci più le coppe abbiamo un’arma in più. Inutile ragionare su cosa potrebbe accadere nel caso in cui non arrivassimo nei primi quattro posti. Rimane Sarri, non rimane Sarri… sono tutti discorsi inutili ora. La Lazio è sempre stata una società importante, anche quando non avevamo soldi e continuerà ad esserlo indipendentemente dalla Champions e da Sarri. Dobbiamo essere meno pessimisti, anche se esserlo fa parte della natura di noi laziali“.

” Dovendo fare mercato, sono contento se la Lazio vada sul mercato degli italiani. Non ce l’ho con gli stranieri, ma ha senso farli entrare nel nostro campionato solo se sono bravi, anche perché vanno anche scovati in giro per il mondo. Gli italiani li hai sotto gli occhi e non approfittarne è sbagliato. Retegui è un giocatore che ci può stare e può anche vestire la maglia della Lazio. Non ruba l’occhio, ma uno che si presenta con due gol in due partite ha fatto il suo. Per un attaccante fare una buona partita è irrilevante: conta solo se fa gol. Poi è una punta centrale, quindi sarei felice se Retegui venisse alla Lazio“.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW