Connect with us

 

CalcioMercato

Il Messaggero | Lazio, giallo Fares: dalla cena alla lunga attesa per la firma

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Una settimana fa l’avvistamento in via della Fontanella Borghese. Poi Mohamed Fares ha fatto perdere le sue tracce. Si tinge di giallo il trasferimento dell’esterno sinistro in arrivo dalla Spal, ma da Formello filtra ottimismo. «Visite nei prossimi giorni, poi la firma sul contratto». La previsione in casa Lazio. Al momento, presso la clinica Paideia, non ci sono esami prenotati per il franco-algerino 24enne. Sui social gli utenti e i tifosi si interrogano: «Quando arriva?». Ogni giornata sembra quella decisiva. Eppure l’ultima cena in un noto ristorante del centro sembrava il preludio ad una svolta imminente. Martedì 8 settembre. “Momo”, così viene soprannominato il centrocampista, si concede la prima pubblica uscita nel cuore di Roma. E’ arrivato da poche ore direttamente da Ferrara. Niente treni o aereo, solo macchina e autostrada. Fares corre verso la Lazio e non vede l’ora di iniziare la sua avventura in biancoceleste. All’uscita del locale un gruppo di tifosi lo riconosce. «Possiamo farci una foto?», la richiesta di un ragazzo. «Meglio domani», la replica istintiva di Mohamed. «Avrà risposto così perché vuole aspettare le visite mediche?». «Del resto è ancora un tesserato della Spal», le sagge considerazioni dei fan. All’indomani in clinica neanche l’ombra di Fares, alla ricerca di una casa in zona Roma Nord. Qualcuno sostiene che sia tornato per un paio di giorni in Emilia Romagna, altri nella storia di ieri su Instagram riconoscono il Grande Raccordo Anulare. Altri ancora che la trattativa con la Spal non sia ancora chiusa. In realtà, la fumata bianca si è già levata sopra il cielo di Formello dopo l’avvento di Mino Raiola, agente di Momo. Superati gli ostacoli sui metodi di pagamento (costo dell’operazione circa 8,5 milioni più gli 1,5 milioni di euro di bonus). «E allora cosa manca?», si legge nei commenti ai post. Una cessione e il rispetto dell’indicatore di liquidità: la Lazio potrà ufficializzare un nuovo acquisto, solo dopo essersi liberata degli ingaggi dei giocatori in esubero, e quindi dopo una loro cessione. Il nome più caldo in uscita è quello di Bastos, che piace molto in Turchia al Besiktas e al Basaksehir.

ilmessaggero.it

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

CalcioMercato

Calciomercato Lazio, Kostic aspetta l’Inter ma piace anche alla Juve

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Filip Kostic è stato grande protagonista con l’Eintracht Francoforte: ha vinto l’Europa League ma in generale ha rubato l’occhio per tutto l’anno. Esterno sinistro di straordinario qualità, classe 1992, la scorsa estate è stato a un centimetro dalla Lazio. Poi Kostic ha deciso di cambiare agente, passando da Ramadani all’agenzia di Alessandro Lucci, e si prepara a vivere un mercato da protagonista. Ha un anno di contatto, un paio di proposte dalla Premier ma il suo sogno è quello di giocare in Serie A. Occhio alla Juve che apprezza moltissimo le qualità di Kostic e che cerca un altro esterno dopo aver definito l’operazione Di Maria. Una situazione collegata a Ivan Perisic: abbiano sempre detto che la priorità del croato sarà quella di parlare con l’Inter in modo da raggiungere un accordo per il rinnovo. L’Inter apprezza Kostic ma fin qui non ha mai accelerato. Se la Juve memorizzasse l’accordo tra Inter e Perisic, considerato che fin qui MAI ha fatto un’offerta per il croato, potrebbe decidere di andare su un serbo. Filip Kostic. AlfredoPedulla.com

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW