Connect with us

Per Lei Combattiamo

La Repubblica | Inzaghi attende le mosse di Lotito, Tare ha puntato Pereira

edoardo_00@hotmail.it'

Published

on

 


Simone Inzaghi si gode la vittoria nel debutto di Cagliari e ora aspetta un segnale da Lotito. Sono giorni decisivi per il mercato e per il suo rinnovo di contratto, in scadenza a fine stagione. «Non ho ancora firmato ha spiegato ironico il tecnico perché il presidente è molto impegnato: quando ci vedremo, ognuno farà le sue valutazioni». Significativi il tono delle parole, le espressioni del viso: da un po’ di tempo, rapporti freddi tra lui e il presidente. Si aspetta più sostegno, Inzaghi, oltre all’appuntamento per parlare del nuovo contratto: probabile che si vedano durante la sosta, ma sulla firma non c’è alcuna certezza. Ora l’allenatore è concentrato sul campo: è preoccupato perché la Lazio affronterà i due big match dell’Olimpico mercoledì l’Atalanta e domenica l’Inter in emergenza nel reparto difensivo: avrà a disposizione gli stessi effettivi di Cagliari. Dovrebbe tornare solo Lukaku, assente tra i convocati di sabato per motivi disciplinari (solito ritardo): flebili le speranze di recuperare per l’Inter Luiz Felipe, fermo da quindici giorni. Dopo questo tour de force, lo staff potrà finalmente abbracciare i nuovi acquisti: Muriqi è in quarantena in Turchia, Hoedt oggi svolgerà le visite mediche. E Fares? Per ufficializzare l’esterno, che si allena da una settimana a Formello, serve una cessione. Se Bastos nelle prossime ore accetterà di trasferirsi in Turchia o in Arabia, destinazione finora rifiutata, l’ex Spal potrebbe essere inserito tra i convocati per mercoledì. Altrimenti se ne riparlerà dopo la sosta: è necessaria un’uscita (anche esuberi come Wallace o Durmisi) per annunciare un nuovo giocatore.
Mossa a sorpresa in entrata: la Lazio ha bloccato il jolly Andreas Pereira. Definito con il Manchester United il prestito con diritto di riscatto, per lui pronto un quadriennale a 2,3 milioni a stagione. Belga naturalizzato brasiliano (ha esordito con la Selecao), nell’ultima stagione ha collezionato 40 presenze. Per prenderlo dal Psv e strapparlo alla concorrenza delle altre big di Premier, nel lontano 2011 si era mosso in prima persona Alex Ferguson. «Appena l’ho visto ha raccontato il giocatore mi ha subito salutato in portoghese. È stato speciale, mi ha convinto». Allora non aveva ancora compiuto 16 anni, adesso invece Pereira ne ha 23 ed è il nome scelto dalla Lazio per rinforzare la rosa. Può giocare in attacco, da seconda punta o trequartista, a centrocampo da mezzala e da esterno sulle fasce: ha «una visione di gioco e una tecnica incredibile», per usare le parole di Mourinho, calcia bene da fuori e vanta una rara facilità di corsa. Il ds Tare lo ha scelto, ma il suo arrivo è legato alla cessione di Caicedo, su cui al momento c’è calma piatta. Se non dovesse sbloccarsi, una soluzione sarebbe liberare lo slot tra i 17 over 22 occupato da Lukaku o Akpa Akpro. Quest’ultimo però è stato assolutamente convincente nel suo primo mese alla Lazio.

La Repubblica/Riccardo Caponetti  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Claudio Lotito è stato eletto al Senato

edo9923@hotmail.it'

Published

on

 


Secondo quanto riportato dal magazine YouTrend (progetto di informazione incentrato sui trend sociali, economici e politici) il patron della Lazio Claudio Lotito (centrodestra), è stato eletto al Senato, nel collegio uninominale del Molise.

Bisognerà ora capire se e come cambierà il suo ruolo nella Lazio. Nei giorni precedenti si era parlato di “prove da Presidente” del figlio Enrico, ma prima sarà necessario comprendere come evolverà la situazione.

 

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW