Connect with us

Per Lei Combattiamo

Premio Scopigno, Mancini: “Immobile ha fatto benissimo anche in Nazionale”

venturinifede586@gmail.com'

Published

on

 


Presente ad Amatrice per il premio Manlio Scopigno e Felice Pulici alla carriera, il Commissario Tecnico della Nazionale Roberto Mancini ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “

La Nazionale è un grande traguardo per tutti i giovani ragazzi che si affacciano nel mondo del calcio. Abbiamo dei grandi portieri in italia come poi abbiamo sempre avuto, questa è una cosa ottima per noi. Io spero di vedere più gente allo stadio nelle prossime settimane, il campionato potrebbe essere più equilibrato anche se per me la Juventus rimane la squadra da battere, sarà un anno duro e complicato per tutti. Non so perchè si faccia fatica a far tornare il pubblico negli stadi, credo che 20-25 mila persone possano entrare tranquillamente anche perchè il calcio e lo sport in generale è della gente, è una brutta abitudine quella di vedere lo sport in televisione. Ci sono tanti club che con gli incassi potevano vivere tranquillamente per tutto l’anno. Anche per l’atleta è tutto più complicato perchè gioca per la gente”.Prosegue poi parlando degli Europei della prossima estate: “Abbiamo un’ottima squadra anche se è chiaro che ci sono moneti in cui non tutto va per il verso giusto e un altro anno potrebbe essere molto utile anche perchè abbiamo molti giovani in squadra.

Per quanto riguarda Immobile è normale che nel club sia più abituato a giocare nello stesso modo mentre in nazionale è diverso ma anche con noi ha fatto ottime prestazioni, non dimentichiamo che abbiamo altri attaccanti e che soprattutto in questo periodo penso sia meglio che giochino tutti. Zaniolo è stato sfortunato ma credo che per marzo-aprile possa essere pronto e potrà quindi tranquillamente giocare l’Europeo“. Ancora sul campionato: “Dietro la Juve ci sono molte squadre e così il campionato è molto più bello, spero che le altre squadre stiano li a lottare fino alla fine. A me manca una squadra da poter allenare tutti i giorni soprattutto dopo questo periodo in cui noi siamo tornati in campo dopo quasi un anno”. Infine: ” Volevo ringraziarvi per il premio intitolato ad un grande allenatore e ad un grande amico Felice Pulici.”

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

La S.S. Lazio onora la Memoria dei perseguitati della Shoah e delle vittime dell’odio

Published

on

 


Come riportato sul sito biancoceleste, la Lazio ricorda le vittime dell’Olocausto:
La Società Sportiva Lazio, Ente Morale, ricorda con commozione e onora la Memoria dei bambini, delle donne e degli uomini perseguitati della Shoah e vittime dell’odio. Non verranno mai dimenticati e continueremo a sentirli presenti, vivi, in ogni singolo istante, impegnandoci concretamente per dare luce alla Memoria e spegnere l’odio e la discriminazione in tutte le forme ottuse e violente in cui si manifestano ancora, ogni giorno“.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW