Connect with us

Per Lei Combattiamo

Inzaghi: “Questo gruppo ha valori importanti, è stata una settimana difficile. Al gol di Caicedo impossibile non andare ad esultare con i ragazzi”

Published

on

 


L’allenatore della Lazio, Simone Inzaghi, ha parlato ai microfoni di Dazn al termine della vittoria per 3-4 contro il Torino.

In tre minuti tre gol, è una di quelle vittorie che raccontano la forza del gruppo?
Vittoria estremamente importante e difficile, contro una squadra di valore e ben allenata. Complimenti ai ragazzi che ci hanno creduto fino alla fine anche dopo il gol del 3-2. Nel primo tempo siamo stati poco efficaci.

Quale è stata la difficoltà di cambiare ogni volta la preparazione della partita a causa degli indisponibili?
Non è stata semplice andare a Brugge e poi venire qui a Torino. E’ normale che noi vorremmo lavorare in un altro modo, ma ci adeguiamo al momento nella speranza che possa passare tutto velocemente. Ci siamo complicati noi la partita: nel primo su calcio piazzato, il secondo su rigore e l’ultimo su una ingenuità. Ogni partita nasconde delle insidie.

Caicedo e i gol nel recupero, che emozioni ha dato quello di oggi?
Ha dimostrato in questi anni di essere un giocatore importantissimo. Anche alla seconda contro la Sampdoria ha fatto gol essendo uno dei migliori, è un ragazzo molto disponibile che si mette a disposizione della squadra, ma avevo dei cambi forzati da fare e non sono riuscito ad inserirlo prima. Il suo è stato un gol bellissimo e di ottima fattura. L’esultanza? Non potevo non andare ad abbracciare i ragazzi, perché tra mille difficoltà dovevo andare ad esultare insieme a loro. Siamo in un momento dove ci mancano uomini, alcuni sono entrati solamente ieri. Questo gruppo ha valori importanti.

Il tecnico biancoceleste ha poi parlato ai microfoni della radio ufficiale:

“Sono contento, è stata una partita dalle forte emozioni, abbiamo dimostrato ancora una volta che questo gruppo ha tantissime qualità sia morali che fisiche. La squadra nonostante le mille difficoltà ci crede sempre, probabilmente nella nostra situazione sul 3-2 qualsiasi squadra si sarebbe arresa, invece i miei ragazzi ci hanno creduto e abbiamo vinto. Diciamo che ho provato a mettere qualche giocatore nuovo, son contento di Pereira e Muriqi che erano all’esordio dal primo minuto, sono soddisfatto e devo cercare di ruotare più giocatori possibili anche se in questo momento non mi è possibile. Domani sera avremo un allenamento defaticante. Questa Champions l’abbiamo voluta con tutte le nostre forze. Milinkovic ci sta dando tanto, siamo davvero contenti di averlo e deve continuare così insieme ai suoi compagni. Caicedo é un giocatore importantissimo che ho la fortuna di allenare da 3 anni, quando lo chiamo in causa fa sempre ottime prestazioni. Non sapevo di essere l’allenatore della Lazio ad aver vinto di più a Torino, sono molto contento di questa statistica. “

Infine ha aggiunto in conferenza stampa“E’ stata una grande gara. In questo momento avrei bisogno di più rotazioni, è stata una settimana difficile e il calendario è molto fitto. I cambi sono entrati nel migliore dei modi, senza quei 5 probabilmente non avrei recuperato la partita. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Massimo Maestrelli e la Curva intitolata a papà Tommaso: “Chiamale se vuoi… Emozioni” | FOTO

Published

on

 


Oltre al successo della Lazio contro lo Spezia per 4-0, la giornata di ieri è entrata di diritto nella storia biancoceleste. Prima del match contro i liguri, è stata intitolata ufficialmente la Curva Sud a Tommaso Maestrelli, allenatore della Lazio vincitrice del primo Scudetto. Al taglio del nastro, oltre al Presidente della Lazio Claudio Lotito, era presente anche il figlio di Tommaso, Massimo Maestrelli, che ha ricevuto un targa commemorativa.

Questa mattina, lo stesso Massimo, ha ricordato la giornata di ieri attraverso Instagram. L’immagine pubblicata è accompagnata dal messaggio in ricordo di papà Tommaso: “E chiamale se vuoi… Emozioni, Babbo”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Max (@max_mauri)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW