Connect with us

Per Lei Combattiamo

Ceferin: “Il mondo del calcio deve essere orgoglioso della risposta all’emergenza. Ne usciremo più forti”

Published

on

 


Il presidente della UEFA Aleksander Ceferin ha parlato in occasione del report annuale dell’ECA, l’associazione europea delle società esaltando il mondo del calcio bravo nel rispondere con forza e solidarietà all’emergenza: “Nelle stagioni precedenti, come da tradizione, era doveroso fare i complimenti ai vincitori delle competizioni UEFA per club, esaltare il lavoro delle nostre organizzazioni impegnandosi ad affrontare insieme le sfide. Quest’ anno la situazione è differente: abbiamo vissuto una delle stagioni più complicate di sempre, con sfide senza precedenti che toccano lo sport a tutti i livelli. Per il 2019/20, l’onore e l’obbligo di congratularsi, elogiare e impegnarsi si spinge oltre i vincitori delle competizioni, andando a raggiungere la tragedia e la situazione complicata che persone, società, nazioni e il mondo hanno sopportato e superato. In ogni caso, nel momento in cui veniamo sfidati, anche in momenti tragici come accaduto con il COVID-19, i club e gli individui spesso svelano la loro parte più stimolante in grado di perseverare e diffondere speranza. Dobbiamo essere tutti orgogliosi del modo in cui il calcio europeo ha risposto e di come le società appartenenti all’ECA abbiamo ispirato la solidarietà e diffuso la speranza”. Dopo aver celebrato il lavoro dell’Atalanta, del calcio femminile e del Bayern Monaco, vincitore della Champions League, Ceferin ha parlato anche del lavoro della comunità calcisitica: “La crisi in questione, e altre situazioni, continueranno a generare gravi conseguenze. State sereni, il calcio europeo ha già superato crisi e sfide. Qualsiasi problema che affrontiamo all’orizzonte – calendario dei match internazionali, riforma della competizione, sostenibilità finanziaria, equilibrio competitivo per citarne solo alcuni – , se dovessimo riuscire a rispettare i nostri valori comuni al centro della nostra partnership, potremo garantire stabilità e prosperità per il calcio europeo a lungo periodo. La comunità calcistica ha lavorato insieme dimostrando una straordinaria unità nel corso di un problematica senza precedenti. Sono certo che ne usciremo più forti e con legami più solidi che mai. Personalmente sono grato alla Corte dei conti per il senso di solidarietà che portiamo avanti”. Lo riporta Tuttomercatoweb.ocm

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Il Messaggero| Immobile ci prova ancora

Published

on

 


foto Fraioli

Immobile sta bene, ha voglia di giocare, ma il mondo Lazio è in ansia. Si aspettano solo gli esami che possono evidenziare la presenza o meno di una lesione. Lui avrebbe giocato anche contro l’Inghilterra, ma non si possono prendere dei rischi prima di un tour de force come quello che aspetterà le squadre di Serie A e non solo fino alla lunga sosta dei Mondiali.

 

foto Fraioli

Casale rischia, inoltre, 20 giorni di stop a causa dell’infortunio che lo ha costretto a uscire al 57esimo contro la Cremonese. Il difensore, che era stato motivo di lite tra Tare e Sarri a gennaio, è arrivato per 7 milioni più bonus a luglio rimanendo però uno degli acquisti meno utilizzati. Insieme a lui anche Maximiano: l’estremo difensore pagato più di 10 milioni si è bruciato dopo soli 6 minuti alla prima giornata contro il Bologna. Lui si allena a Formello in questi giorni, ce la sta mettendo tutta per riscattarsi ma si vocifera di un suo trasferimento in prestito già da gennaio.

Il Messaggero

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW