Connect with us

Formello

FORMELLO | Si vola verso l’Udinese: discorso alla squadra, poi allenamento. Milinkovic in gruppo, assente Muriqi

Published

on

 


Passata la Champions League, dopo la vittoria contro lo Zenit di San Pietroburgo di martedì all’Olimpico, domenica, alle 12:30, la Lazio ospiterà in casa l’Udinese. Tanti i recuperi tra tamponi negativi e infortuni smaltiti, con Strakosha che continua ad allenarsi con i compagni, così come Escalante ma soprattutto Sergej Milinkovic-Savic. Il serbo già da ieri si era ri-unito alla squadra dopo essere stato fuori dai giochi per un paio di partite a causa del coronavirus, contratto durante la sosta delle Nazionali, proprio con la Serbia, ma ora si candida per una maglia da titolare contro i friulani. Gli assenti sono ancora una volta Senad Lulic e Vedat Muriqi, che pur avendo giocato pochi minuti contro i russi in coppa, ha rimediato un infortunio che per il momento gli impedisce di allenarsi. Differenziato, invece, per Luiz Felipe Ramos.

Simone Inzaghi ha fatto un discorso alla squadra prima dell’allenamento, poi ha proceduto con una tipologia di riscaldamento basato sulla forza con gli elastici ed esercizi stabilizzatori, concludendo il tutto con delle andature. Finito l’allenamento fisico, si è passati a quello con il pallone: trasmissione della palla, con l’ultimo giocatore che doveva calciare nella porticina. La sessione pomeridiana si è poi conclusa con del possesso palla tra maglie fluo e fratini arancioni, con i portieri Thomas Strakosha e Pepe Reina a fare da sponda. In conclusione i titolari contro lo Zenit, tranne Marco Parolo, hanno effettuato allunghi sui 50 metri, mentre gli altri azioni con tiri in porta.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Calcio

FORMELLO – Sfida a tre per i terzini, davanti ancora Felipe. Valutazioni su Immobile

Published

on

 


La splendida vittoria contro il Milan ha fatto chiudere nel migliore dei modi il girone di andata. Domani arriva all’Olimpico la Fiorentina per proseguire il cammino verso la Champions League. Maurizio Sarri ha un dubbio legato ai terzini con tre giocatori per due posti. Manuel Lazzari scalpita dopo la panchina di martedì sera, d’altro canto la prova di Marusic e Hysaj è stata di grande livello. Il montengrino ha recuperato dall’affaticamento e potrebbe essere riproposto domani pomeriggio con l’albanese con l’ex Spal che potrebbe incidere a gara in corso conservando le energie per l’impegno di Coppa Italia contro la Juventus. In mezzo alla difesa sono confermati Casale e Romagnoli a protezione di Ivan Provedel. A centrocampo nessuna sorpresa. Luis Alberto è tornato ai suoi livelli migliori così come Milinkovic, entrambi in gol contro i rossoneri. In cabina di regia è ormai insostituibile Danilo Cataldi. Stessa sorte anche per quanto riguarda l’attacco nonostante l’allenamento di Ciro Immobile. La soluzione Felipe Anderson al centro dell’attacco sta funzionando con la squadra che gioca a meraviglia. Sulle corsie laterali Pedro e Zaccagni garantiscono copertura ma soprattutto tanta qualità nella manovra offensiva. Tutto questo per non accelerare il recupero del capitano biancoceleste che è tornato a lavorare con i compagni dopo il problema muscolare. Immobile ha svolto due sedute con la squadra, potrebbe sedere in panchina ma serve ancora il definitivo via libera.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW