Connect with us

Champions League

CHAMPIONS LEAGUE | L’AVVERSARIO – Tutto quello che c’è da sapere sul Borussia Dortmund

Published

on

 


Non c’è tempo per guardarsi alle spalle, domani torna la Champions League e la sfida contro il Borussia Dortmund è importantissima in casa Lazio. Ad una settimana dalla vittoria in casa per 3-1 contro lo Zenit, è tempo di tornare a viaggiare in Europa, per una sfida che potrebbe significare ottavi di finale di Champions. Ad attendere la squadra di Inzaghi, domani sera alle ore 21:00, ci sarà il Borussia Dortmund, già battuto dalla Lazio nella gara d’andata. Oltre alla qualificazione al prossimo turno della competizione con un turno di anticipo, i biancocelesti, con un risultato positivo, si potrebbero giocare anche la testa della classifica del Girone F. In vista del match dello Stadio Signal Iduna Park valida per la quinta giornata della fase a gironi, ecco la situazione in casa Borussia Dortmund.

 

BORUSSIA DORTMUND – Dopo la sconfitta nella prima gara del girone proprio contro la Lazio, la squadra di Lucien Favre si è ripresa alla grande in Champions League, vincendo tutte e tre le gare successive senza subire gol, 2-0 allo Zenit e 3-0 sia all’andata che al ritorno contro il Club Brugge. Grazie ai nove punti raccolti fino ad ora, i gialloneri si trovano in testa alla classifica del Girone F, con un punto in più sulla squadra di Inzaghi. La sfida contro la Lazio sarà decisiva per la qualificazione agli ottavi di finale, per una squadra in caso di vittoria, oppure per entrambe in caso di pareggio e la contemporanea non vittoria del Club Brugge sullo Zenit, ma anche per decretare la squadra che arriverà prima del girone. Con questa edizione di Champions League 2020/2021 la squadra tedesca arriva a quota 15 partecipazioni alla competizione, riuscendo anche ad arrivare per due volte in finale: nel 1997 hanno conquistato il trofeo battendo la Juventus per 3-1, mentre nel 2013 sono stati sconfitti dai connazionali del Bayern Monaco per 2-1. Nella scorsa stagione il cammino in Champions si è concluso agli ottavi di finale contro il Paris Saint Germain, dopo esser arrivati al secondo posto nel Girone F con dieci punti, alle spalle del Barcellona con quattro punti in più, e sopra all’Inter e allo Slavia Praga, rispettivamente con sette e due punti.

In Bundesliga invece, dopo nove giornate, il Borussia Dortmund occupa il quarto posto con 18 punti, realizzati con sei vittorie e tre sconfitte. La sconfitta casalinga contro il Colonia nell’ultimo weekend, ha portato i gialloneri a -4 dalla vetta occupata dal Bayern Monaco, uscito vincitore dalla trasferta di Stoccarda. L’anno scorso, in campionato, la squadra di Favre si è posizionata al secondo posto con 13 punti in meno rispetto al Bayern campione.

 

FORMAZIONE – Come annunciato in conferenza stampa, mister Favre avrà qualche defezione in vista del match di domani, a partire dalla difesa, con l’assenza del terzino Thomas Meunier. Sono in dubbio anche Guerreiro e l’ex Juventus Emre Can. Nel consueto 4-2-3-1 dei gialloneri, la linea difensiva dovrebbe essere composta da Hummels ed Akanji centrali, con Piszczeck e Passlack come terzini a difendere la porta di Burki. In regia ci sarà Witsel, con Emre Can che dovrebbe farcela a partire dall’inizio. Davanti poker di qualità, con Brandt, Reus e Sancho che agiranno alle spalle dell’unica punta Erling Haaland.

BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1): Burki; Piszczeck, Hummels, Akanji, Passlack; Witsel, Can; Brandt, Reus, Sancho; Haaland.

 

LA STELLA – Il Borussia Dortmund è un club pieno di stelle e di qualità. Spicca però un giocatore su tutti che, da diverso tempo, sta facendo grandi cose: Erling Haaland, attaccante norvegese classe 2000. In questa stagione è partito alla grande sia in campionato che in Champions League. In Bundesliga su nove giornate disputato ha già raggiunto la doppia cifra, 10 gol realizzati, quattro in un solo match, quello vinto contro l’Hertha Berlino per 5-2 in trasferta. Anche i numeri in Champions League sono alti: sei reti realizzati in quattro gare disputate, riuscendo ad andare in gol in tutte e quattro le gare della fase a gironi. Attualmente è il capocannoniere dell’edizione 2020/2021 della Champions League. Sarà lui il pericolo numero uno per la retroguardia biancoceleste. Ma il club tedesco non ha solo Haaland come giocatore pericoloso: da tenere sott’occhio ci sono i giovani Jadon Sancho, attaccante inglese classe 2000, e Thorgan Hazard, fratello dell’attaccante del Real Madrid Eden, anche lui giocatore offensivo. Il Dortmund è un insieme di giovani ma anche di giocatori esperti come il capitano Marco Reus, nel club giallonero dal 2012, Mats Hummels, centrale di difesa classe ’88 ed il centrocampista belga Alex Witsel.

 

PRECEDENTI – La sfida di domani sera in Germania sarà il quarto scontro tra il Borussia Dortmund e la Lazio. I primi due precedenti risalgono al 1995, quando queste due squadre si affrontarono ai quarti di finale di Coppa Uefa, vinta poi dal Parma in finale contro la Juventus. Nella sfida d’andata la Lazio vinse per 1-0 allo Stadio Olimpico di Roma grazie ad un autogol di Steffen Freund, mentre nella gara di ritorno i padroni di casa vinsero 2-0 con i gol di Chapuisat e del doppio ex Karl-Heinz Riedle, eliminando così i biancocelesti. L’ultimo precedente invece, il terzo in totale, risale allo scorso 20 ottobre, nella prima sfida della fase a gironi di Champions League 2020/2021, dove la Lazio si impose per 3-1 allo Stadio Olimpico.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Champions League

UCL, i sorteggi: ecco le avversarie delle italiane in Champions

Published

on

 


A Nyon sta andando in scena il sorteggio degli ottavi di Champions League.  Le tre italiane ancora in gioco sono Milan, Inter e Napoli; ecco le loro avversarie:

Milan-Tottenham,

Eintracht Francoforte-Napoli,

Inter-Porto.

Il quadro completo:

Lipsia-Manchester City,

Club Brugge- Benfica,

Liverpool-Real Madrid,

Borussia Dortmund-Chelsea,

Paris Saint Germain- Bayern Monaco. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW