Connect with us

Per Lei Combattiamo

CorSera | Strakosha in crisi, la Lazio è più sicura con Reina tra i pali

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

La Lazio scivola, Strakosha anche: il terzo gol dell’Udinese, quello che chiude la partita, è un suo errore evidente. Era fuori da 40 giorni e forse ha sofferto anche l’inattività, ma adesso vede vacillare la sua posizione di titolare. Nelle scorse stagioni non correva rischi perché i concorrenti – da Vargic a Proto – erano di livello troppo modesto per impensierirlo; con Reina la situazione è differente. Chi giocherà domani a Dortmund tra Strakosha e Reina? Il dubbio esiste, ma se dipendesse dai numeri di questo avvio di stagione non ci sarebbero incertezze.

L’albanese ha giocato 6 partite e incassato 12 gol, in media 2 a incontro; lo spagnolo è sceso in campo 7 volte e ha subìto appena 9 reti, vale a dire 1,14 a gara. Cifre che hanno avuto un inevitabile riflesso nel percorso della Lazio: con Thomas ha perso la metà delle partite, 3 su 6, e ha conquistato la miseria di 7 punti (media 1,16); con Pepe è imbattuta e di punti in quei 7 incontri ne ha portati a casa 15 (media 2,14). Un caso? In parte forse sì, ma senza dubbio il rendimento di Reina è stato decisamente migliore. E forse Strakosha – che ha sempre alternato grandi interventi a errori marchiani – ha cominciato ad avvertire la pressione di un portiere esperto e affidabile alle spalle.

L’allenamento di oggi servirà forse a chiarire quale sarà il portiere che giocherà a Dortmund, ma già ieri sono arrivate indicazioni sulle condizioni di altri giocatori. Milinkovic-Savic, ad esempio, ha svolto tutto l’allenamento e quasi sicuramente contro il Borussia sarà titolare, così come è apparso in ripresa Luiz Felipe che potrebbe prendere il posto di Patric in difesa.

La sconfitta con l’Udinese è stata al centro di un confronto lungo oltre mezz’ora negli spogliatoi. Normale, dopo una batosta del genere. Inzaghi ha rimproverato ai giocatori di avere tradito le sue aspettative soprattutto a livello agonistico: non ci sono state cattiveria, concentrazione, convinzione. È accaduto quanto successo prima della gara di andata con il Borussia, debutto in Champions: allora la Lazio era stata travolta dalla Samp. L’allenatore spera che la reazione sia identica, anche se non basterà una bella partita in Germania per fargli dimenticare quanto ha visto contro l’Udinese. CorriereDellaSera\Stefano Agresti

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

CalcioMercato

Calciomercato Lazio, Muriqi vicino al Bruges: l’offerta del club belga

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

La Lazio continua a lavorare sul fronte entrate, con già 3 giocatori arrivati alla corte di Sarri. Tuttavia, la giornata odierna sembra essere dedicata alle uscite. Già due annunci in mattinata da parte della Società biancoceleste, volti a comunicare due cessioni: la prima è quella di Bobby Adekanye ai Go Ahead Eagles, la seconda è quella di Denis Vavro al FC Copenaghen. Due ufficialità alle quali vanno aggiunto altre operazioni in uscita. Tra queste c’è quella di Vedat Muriqi, appena rientrato dal prestito al Mallorca e alla ricerca di una nuova sistemazione. Il club spagnolo gradirebbe un suo ritorno, la l’offerta presentata finora alla Lazio non è stata considerata congrua. Motivo per cui i biancocelesti valutano altre offerte, provenienti sopratutto dalla Turchia. L’ultima, secondo quanto riportato dall’esperto di mercato Alfredo Pedullà, è quella del Club Bruges, che si starebbe avvicinando sempre di più all’acquisto del kosovaro, grazie ad una prima offerta di 9 milioni di euro. Una trattativa entrata nel vivo che potrebbe chiudersi a breve.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW