Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

11° SERIE A | LAZIO-VERONA 1-2 (45′ Lazzari (aut.); 56′ Caicedo; 67′ Tameze)

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


  

🇮🇹 11° #SerieA | ⚽ #LazioVerona | 🗓️ 12/12/2020 | ⌚ 20:45 | 🏟 Stadio Olimpico | 📍 #Roma | 📺 #Dazn | ⚖️ #Abisso | 🌦️ 8°


 

  • Squadre in campo per i saluti iniziali: tra pochi minuti sarà Lazio-Hellas Verona!
  • Parolo e Veloso al centro con l’arbitro.
  • Tutti riuniti a centrocampo per onorare con un minuto di silazio la memoria del campione del mondo Paolo Rossi.
  • 1′ PARTITI!! Primo pallone giocato dagli avversari.
  • 2′ Caicedo prova a servire Immobile: ottima iniziativa ma palla troppo lunga, arriva per primo Silvestri sulla sfera.
  • 6′ Prima occasione per i padroni di casa che si fanno vedere nell’area del Verona ma la difesa mura i tentativi laziali.
  • 9′ Tenta il cross in mezzo Veloso che trova le mani di Reina.
  • 13′ Sfiora il palo Ciro Immobile. Tiro teso ad incrociare che termina di poco out.
  • 18′ Contropiede Hellas, va al tiro Salcedo: deviazione ed angolo per gli ospiti.
  • 23′ Acerbi mette la palla fuori: problema fisico per il difensore laziale che continua a toccarsi la coscia.
  • 25′ Prova a girarsi Caicedo che riceve da Immobile ma non centra l’obiettivo.
  • 27′ Cambio obbligato per mister Inzaghi: Hoedt prende il posto di Acerbi.
  • 38′ Anticipa tutti di tacco Tameze, su cross di Veloso: blocca il portiere della Lazio.
  • 45′ Verona in vantaggio. Di Marco prova la conclusione, Lazzari nell’allontanare spedisce in rete!
  • 45′ Un minuto di recupero concesso dall’arbitro.
  • 45+1′ Termina qui il primo tempo- Lazio- Hellas Verona 0-1!
  • 1′ Riparte la sfida: nessun cambio all’intervallo per le due compagini.
  • 9′ Si rendono pericolosi i veronesi: Radu spara la palla fuori e corner per la squadra di Juric.
  • 10′ Riparte subito la Lazio: stavolta il Verona si rifugia in calcio d’angolo.
  • 11′ GOOOOOLL!! PAREGGIO LAZIO CON CAICEDO!!
  • 14′ Giallo ai danni di Akpa-Akpro: era diffidato, salterà la gara di Benevento.
  • 18′ Ottima uscita bassa di Reina che anticipa Salcedo su palla in mezzodì Barak.
  • 19′ Ammonizione anche per Caicedo.
  • 20′ Doppia sostituzione per il tecnico laziale. Caicedo e Leiva lasciano il posto a Correa e Escalante.
  • 21′ Lanciato centralmente Akpa-Akpro va al tiro: potente ma oltre il palo di Silvestri.
  • 22′ Hellas di nuovo in vantaggio con Temeze!
  • 23′ Sanzionato con un giallo anche Reina per proteste con l’arbitro.
  • 24′ Primo cambio per il tecnico Juric: Favilli prende il posto di Temeze.
  • 29′ Giallo anche per Salcedo.
  • 30′ Ammonito anche Marusic.
  • 32′ Sostituzione Hellas: Salcedo out, entra Colley.
  • 33′ Sanzionato con il giallo Magnani.
  • 36′ Inzaghi richiama Lazzari e Akpa-Akpro: dentro Fares e Pereira.
  • 40′ Sta attaccando la Lazio che conquista un calcio d’angolo.
  • 41′ Pericolosi ancora i biancocelesti: la difesa dell’Hellas mette di nuovo in corner.
  • 42′ Juric fa entrare in campo Lazovic, esce Zaccagni.
  • 43′ Giallo ai danni di Fares.
  • 45′ Sono 5 i minuti di recupero concessi dall’arbitro.
  • 45′ Ammonito Colley per intervento falloso su Radu.
  • 45+2′ Altro calcio d’angolo per la Lazio: allontana Silvestri come può.
  • 45+2′ In campo lo staff medico del Verona: è rimasto a terra Silvestri dolorante.
  • 45+4′ Ancora provvidenziale l’estremo difensore avversario che respinge come i tentativi laziali.
  • 45+5′ Termina qui la gara dell’Olimpico: Lazio-Hellas Verona 1-2!

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Scudetto Milan, rubata la medaglia di Pioli: “Restituitemela, è l’unica che ho”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 Episodio sgradevole durante i festeggiamenti per il diciannovesimo titolo rossonero. Il tecnico: “Me l’hanno strappata dal collo, aiutatemi a ritrovarla”.

REGGIO EMILIA – La festa per lo scudetto vinto dal Milan non è rovinata. Ma l’episodio è sgradevole. Al tecnico rossonero Stefano Pioli è stata rubata la medaglia ricevuta durante la premiazione. “Mi hanno strappato la medaglia nelle celebrazioni: se potete fare un appello vi ringrazio, è l’unica che ho”.

Il furto della medaglia di Pioli è avvenuta mentre si stavano svolgendo i festeggiamenti. I tifosi hanno cantato in continuazione il coro “Pioli is on fire”, sulle note della celebre canzone “Freed from desire”. Prima della premiazione dei rossoneri, Ibrahimovic aveva innaffiato di prosecco Pioli, poi si era acceso un sigaro. “Non mi sono mai sentito così bene – aveva detto poco prima del fattaccio Pioli – io mi conosco e so quanto è importante sentirmi apprezzato come mi sono sentito nell’ambiente Milan. E questo mi ha permesso di fare quello che ho fatto e ai miei giocatori di darmi il cuore e la testa. Siamo un squadra di fenomeni, non abbiamo mai mollato. Ci abbiamo creduto sempre e siamo stati più continui dell’Inter”. Restituite quella medaglia a Pioli, se l’è meritata. Repubblica.it 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW