Connect with us

Per Lei Combattiamo

MOVIOLA | Calvarese, che disastro! Nega due rigori alla Lazio

Published

on

 


Il 2021 della Lazio inizia male. Andata in vantaggio contro il Genoa, chiude il match in pareggio dopo il gol di Destro. Protagonista della gara, in negativo, è l’arbitro Calvarese che nega due rigori (tre se si considera quello del momentaneo vantaggio, visto che era stata fischiata una punizione invece che il tiro dagli undici metri, poi corretto dal VAR).

Lo show negativo inizia subito, al 6° minuto, quando Lazzari manca il pallone sul cross di Immobile, con Czyborra del Genoa che impatta con le sue gambe facendolo cadere a terra. Dinamica simile a quella del rigore concesso al Milan nello scontro tra Patric e Revoca, nell’ultimo incontro del 2020, in quel caso, però, venne fischiato calcio di rigore. Cinque minuti dopo Zapata frana addosso a Milinkovic sulla linea dell’area di rigore (l’impatto è tra il petto del difensore e la schiena del laziale). Calvarese inizialmente concede calcio di punizione (ad un metro dall’area, quando il fallo era avvenuto a pochi centimetri) ma per fortuna il VAR lo richiama per la On Field Review e Calvarese non può che fischiare il calcio di rigore, poi realizzato da Ciro Immobile. L’ultima decisione discutibile arriva al 64°: punizione calciata da Luis Alberto, sulla sponda in area di Luiz Felipe, Zappacosta salta, di spalle, con le braccia larghe. Il pallone lo colpisce in pieno, ma Calvarese dopo la revisione al video del VAR concede addirittura il fallo del difensore biancoceleste su quello rossoblù!

Voto: 4 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

La S.S. Lazio onora la Memoria dei perseguitati della Shoah e delle vittime dell’odio

Published

on

 


Come riportato sul sito biancoceleste, la Lazio ricorda le vittime dell’Olocausto:
La Società Sportiva Lazio, Ente Morale, ricorda con commozione e onora la Memoria dei bambini, delle donne e degli uomini perseguitati della Shoah e vittime dell’odio. Non verranno mai dimenticati e continueremo a sentirli presenti, vivi, in ogni singolo istante, impegnandoci concretamente per dare luce alla Memoria e spegnere l’odio e la discriminazione in tutte le forme ottuse e violente in cui si manifestano ancora, ogni giorno“.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW