Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

TMW | Non si difende e non segna: la Lazio a Genova si compromette la corsa Champions

edoardo_00@hotmail.it'

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Corrono tutte, alla prima del 2021. Ma non la Lazio, che a Genova perde l’occasione di salire nei posti davanti sul treno della corsa Champions. La squadra di Inzaghi ora dista 6 punti dalla quarta piazza, occupata dal Napoli che ha ripreso il nuovo anno con il botto. Così come l’Atalanta, che sembra essersi ripresa dal torpore dei mesi scorsi. La Lazio invece no, non dà segnali e, oltre a una classifica che piange, non dà proprio l’impressione di poter volare di nuovo. Questa è la cosa più grave, per i biancocelesti. Inzaghi non si dice preoccupato (“perché nelle ultime tre gare la squadra ha fatto ottime prestazioni”) ma deluso sì, perché “dovevamo portare via da Genova i tre punti”. Ormai è una costante. Inzaghi ha sempre chiesto continuità, ma puntualmente la sua squadra ha fallito. Un dato, su tutti: solo a cavallo tra la fine di ottobre e l’inizio di novembre (con Bologna e Torino) ha ottenuto due successi consecutivi in campionato. Il pareggio (1-1) di ieri è la fotocopia di quello del 15 dicembre a Benevento. Immobile e Co. iniziano bene, domina, vanno in vantaggio ma non chiudono le partite. Poi prendono il gol e calano vistosamente nella ripresa: la Lazio non riesce né a segnare per chiudere la partita e né a soffrire per difendere il prezioso vantaggio acquisito. Non si sa cosa possa essere peggio: gioca col fuoco e puntualmente si brucia. E il pareggio di ieri è pesante, perché riporta tutta la Lazio con i piedi per terra. Come se fosse una sveglia da un idillio, quello dell’anno scorso, ancora nella mente di troppi. Di questi tempi era lanciatissima verso la corsa scudetto, adesso è tutta un’altra storia: con il nono posto, è compromessa anche la possibile qualificazione in Europa League se non c’è un cambio di passo. Mercoledì all’Olimpico arriva la Fiorentina: vincere è il primo step per riavere credibilità e per provare ad agganciare, proprio sugli ultimi posti, il treno pronto ad accelerare per l’Europa che conta. Ma potrebbe non bastare, se poi verranno commessi sempre gli stessi errori e non si trova la continuità necessaria per un viaggio importante.

TuttomercatoWeb.com/Riccardo Caponetti 

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Il saluto di Strakosha: “10 anni bellissimi di gioia e trofei, rimarrai sempre nel mio cuore Lazio mia” | FOTO

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Oltre che per Lucas Leiva, ieri sera contro il Verona è stata l’ultima partita con la maglia della Lazio per Thomas Strakosha. Il portiere classe ’95, dal 2012 in biancoceleste, ha prima militato nella Primavera della Lazio, per poi diventare un titolare fisso della Prima Squadra. Questa mattina, attraverso un post sul proprio profilo ufficiale Instagram, Strakosha ha voluto saluta e ringraziare il popolo biancoceleste per questi 10 anni trascorsi insieme. Alcune immagini della serata di ieri sono accompagnate dal messaggio: “Arrivato il momento di salutarci Lazio mia dopo 10 anni bellissimi intensi pieni di goia e trofei. Voglio ringraziarti insieme a tutti compagni che ho avuto dalla primavera alla prima squadra con i suoi allenatori insieme a loro staff la società e tutti suoi bellissimi tifosi che ci hanno sempre sostenuto….GRAZIE LAZIO MIA RIMARRAI SEMPRE NEL MIO CUORE TI AUGURO IL MEGLIO BUONA FORTUNA”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da NEVER GIVE UP (@thomas_strakosha)

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW