Connect with us

Per Lei Combattiamo

Di Canio, Cesar e Rocchi: la Lazio ricorda il derby dell’Epifania

Published

on

 


Era l’Epifania del 2005. Non un giorno come gli altri a Roma. Il giorno del derby. Sulla panchina biancoceleste, nell’arco delle festività, Giuseppe Papadopulo era subentrato a Domenico Caso. Una legge non scritta del calcio, non sbagliare mai la prima partita da allenatore.

Una stracittadina caratterizzata da un’atmosfera caldissima sia sugli spalti che in campo. La squadra biancoceleste nei primi 20 minuti di gioco cerca assiduamente la via del gol; in ben due occasioni il brasiliano Cesar viene anticipato ad un istante dalla realizzazione, ma il vantaggio degli uomini di Papadopulo è nell’aria. Liverani inventa da metà campo, pesca Di Canio sui 16 metri che sguscia in mezzo alla difesa giallorossa e supera Pellizzoli calciando al volo. Sedici anni dopo.

Nella seconda frazione di gioco l’undici di Delneri cerca, e trova il gol della parità. Panucci crossa dalla destra, Cassano anticipa tutti sul primo palo e beffa Peruzzi. La Lazio rialza subito la testa e al 74’ torna in avanti: Oddo mette dentro dalla destra, Di Canio spizza la sfera, quest’ultima arriva a Cesar che, al volo, infila Pellizzoli sul secondo palo. Successivamente inizia lo show di Rocchi; taglia la retroguardia giallorossa in due, supera Pellizzoli, ma non trova la giusta coordinazione per insaccare. Dopo pochi minuti, però, sfugge di nuovo in profondità alla difesa della Roma, supera nuovamente l’estremo difensore giallorosso con un tocco di testa, e deposita il pallone in rete regalando alla Lazio il 3-1 definitivo. S.S.LazioAgenziaUfficiale

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Claudio Lotito è stato eletto al Senato

edo9923@hotmail.it'

Published

on

 


Secondo quanto riportato dal magazine YouTrend (progetto di informazione incentrato sui trend sociali, economici e politici) il patron della Lazio Claudio Lotito (centrodestra), è stato eletto al Senato, nel collegio uninominale del Molise.

Bisognerà ora capire se e come cambierà il suo ruolo nella Lazio. Nei giorni precedenti si era parlato di “prove da Presidente” del figlio Enrico, ma prima sarà necessario comprendere come evolverà la situazione.

 

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW