Connect with us

Per Lei Combattiamo

Serie A, 17ª giornata: Poker dell’Atalanta a Benevento, bene il Genoa. Vince il Milan e si conferma sempre più primo

Published

on

 


A dare l’avvio alla 17ª giornata di Serie A Tim, la gara delle 15:00 tra Benevento e Atalanta, che ha visto i bergamaschi uscire vincitori con un travolgente risultato di 1-4. Le reti di Ilicic, Toloi, Zapata e Muriel hanno permesso alla squadra di Gasperini di raggiungere il successo e di salire momentaneamente al quarto posto in classifica a quota 31 punti. A poco è servita la rete dell’1-1 di Sau per i campani, che con la sconfitta di oggi rimangono al decimo posto con 21 punti.

A seguire la gara delle 18:00 tra Genoa e Bologna, conclusasi con il risultato di 2-0 per il Grifone. Le reti di Zajc e Destro hanno permesso alla squadra di Ballardini di raggiungere la vittoria e di uscire momentaneamente della zona retrocessione. Con i 14 punti conquistati fino ad ora infatti, il Genoa si trova al momento in diciassettesima pozione. Il Bologna di Mihajlovic invece, uscito sera alcun punto dalla trasferta di Genova, permane al dodicesimo posto a quota 17 punti.

L’ultimo incontro di questo sabato di Serie A, è quello delle 20:45 tra Milan e Torino. La squadra di Stefano Pioli si conferma sempre più prima in classifica, nonostante il ko contro la Juventus mercoledì scorso, battendo il Toro per 2-0. A segnare per i rossoneri Leao e Kessie (R), reti grazie alle quali il Milan può blindare il primo posto a quota 40 punti. Il Torino invece, allenato da Marco Giampaolo, con la sconfitta subita rimare in penultima posizione con 12 punti.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Il Tempo | I conti di Lotito tornano: perdita ridotta

Published

on

 


Stando al bilancio chiuso al 30 giugno 2022, si può notare come la Lazio sia una delle squadre più in salute del campionato italiano e non solo dal punto di vista dei risultati sportivi. I conti sono in rosso, ma il trend è positivo perché in negativo ci sono 17,42 milioni di euro, ma sono 7 in meno rispetto all’anno scorso.

Come sottolinea l’edizione odierna de Il Tempo, i soldi spesi sono stati ben 35,74 milioni, tutti nell’ultima campagna acquisti. Dalle 11 cessioni, invece, sono stati ricavati 14,22 milioni, andando poi a risparmiare 10,88 milioni sugli ingaggi. Anche i giocatori andati in prestito alleggeriscono il carico ingaggi, per la precisione si sono risparmiati 9,46 milioni. Il fatturato, però, si abbassa: da 164,74 dello scorso anno ai 135,25 di ora; ad incidere sono gli introiti derivati dalla Champions League. Le plusvalenze ammontano a 24,8 milioni e i diritti televisivi ne hanno fatti incassare 85,6. Infine, gli abbonamenti hanno portato altri 10,5 milioni di euro.

Foto Fraioli

Proprio ieri si è chiusa l’ultima fase della campagna abbonamenti, portando gli abbonati a 26.193. A Formello, nel frattempo, Sarri continua a lavorare senza gli otto nazionali: arrivano notizie incoraggianti da Patric, ma non da Casale. L’ex difensore del Verona ha accusato un fastidio all’adduttore e oggi dovrebbe sottoporsi ad accertamenti. Ancora assente Lazzari.

foto Fraioli


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW