Connect with us

Extra Lazio

Governo, pronto il nuovo Dpcm del 16 gennaio: spostamenti, ospiti e weekend, ecco cosa cambierà

Published

on

 


Come riportato dal Corriere della Sera, ha avuto luogo nella giornata di oggi la riunione tra il Governo e le Regioni, in cui è stato definito il nuovo Dpcm che entrerà in vigore a partire dal 16 gennaio. Il provvedimento che si appresta a rendere valido nei prossimi giorni, risulta essere pressoché uguale a quello diramato durante le feste, salvo alcune modifiche, con la divisione in colori a differenziare le varie zone del paese.

Per quanto riguarda gli ospiti in casa, rimarrà consentita la visita a parenti o amici a due soli ospiti e minori di 14 anni (all’interno della propria Regione e con uno spostamento al giorno). Il resto delle restrizioni dipenderanno dalla fascia appartenete ad ogni singola Regione. In zona arancione, viene confermato il divieto di asporto di cibi e bevante da parte dei bar dopo le 18, anche se ad ora la decisione del governo è quella di non rendere tutta Italia arancione, ma per l’appunto solo alcune aree. In tal senso, il ministro Speranza ha specificato che la volontà al momento è di “facilitare ancora l’ingresso in arancione provando a lavorare sull’indice di rischio e non su RT. In questa fase di recrudescenza qualora si sia in rischio alto (valutato in base ai 21 parametri) si potrebbe andare automaticamente in arancione. Quadro epidemiologico molto complesso”.

Il resto dei provvedimenti saranno una conferma di quelli oggi in vigore, vale a dire mantenimento del coprifuoco e chiusura di palestre e piscine. Come sottolinea Speranza, il 13 gennaio verranno illustrati in parlamento due provvedimenti; un decreto legge e un Dpcm classico, con anche il prolungamento dello stato di emergenza fino al 31 gennaio.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Extra Lazio

‘Er gol de Turone era bono’, arriva il docufilm alla Festa del cinema di Roma

Published

on

 


Arriva alla Festa del cinema di Roma il documentario ‘Er gol de Turone era bono‘ di Francesco Micciché e Lorenzo Rossi Espagnet sulla rete annullata al giocatore della Roma il 10 maggio del 1981 per un presunto fuorigioco contro la Juventus. La scelta di prendere il film di Micciché è stata un’idea dalla dalla direttrice dell’evento Malanga, che racconta: “Una cosa incredibile che appassiona ancora gli sportivi romani. Come potevo non prenderlo per il mio festival? Sarà un evento sicuramente di grande attrattiva e, ovviamente, lo faremo passare di domenica“.

Come riportato da AGI

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW