Connect with us

Per Lei Combattiamo

TMW | La lezione dell’Olimpico: la Lazio trionfa e si rilancia per la Champions

Published

on

 


Chi la dava per finita, ora si dovrà ricredere. La Lazio non molla e nella serata più importante tira fuori una prestazione sontuosa. Nel derby di ieri, vinto 3-0 con le reti di Immobile e Luis Alberto (doppietta), non c’è stata storia: troppo bella una squadra, troppo sottotono l’altra. La banda di Inzaghi ha vinto caratterialmente, mentalmente e fisicamente, mandando in estasi tifosi, che prima della partita avevano caricato la squadra a Formello. La Lazio non poteva sbagliare. Prima del fischio d’inizio, era a -6 dalla Roma: sarebbe potuta capitolare, scendere all’inferno e salutare già a gennaio il treno per la Champions. Invece spalanca le ali e ritorna una seria candidata per il quarto posto. Perché oltre ai tre punti e al primato cittadino, il successo di ieri sera (il terzo consecutivo in Serie A, non era mai successo in questa stagione) galvanizza e restituisce fiducia a tutto l’ambiente biancoceleste, incupitosi dopo un inizio di campionato con tanti alti e bassi.
Inzaghi alla vigilia lo aveva detto. “In questi giorni sto vedendo gli occhi giusti nei miei ragazzi. La Lazio ha fatto sempre bene in un certo tipo di partite”. Era sicuro, il tecnico: non tanto del risultato, impossibile da prevedere, quanto della prestazione. Non perché sia un veggente, ma perché conosce a memoria la sua squadra, con annessi pregi e difetti. Uno su tutti, quello della fragilità difensiva, non si è palesato né ieri e né domenica scorsa a Parma: era da inizio febbraio scorso che la Lazio non teneva la porta imbattuta per due turni di fila di campionato. Nel prossimo turno, con il Sassuolo, servono conferme. Ma ora per una notte (e per tutto il resto della settimana), a Formello si godranno il successo nel derby, che a Roma vale quasi più di ogni altra cosa. E dopo che in tanti nei mesi scorsi sono scesi dal carro biancoceleste, adesso c’è da immaginarsi che gli stessi vorranno fare il viaggio inverso. Perché la Lazio ha dimostrato ancora una volta di esserci. TuttoMercatoWeb\Riccardo Caponetti

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Calcio

CONFERENZA SARRI: “Siamo stati ordinati, in questo momento fatichiamo a trovare la giocata giusta. Su Pellegrini…”

Published

on

 


Al termine della sfida in casa della Juventus, persa dalla sua Lazio per 1-0, l’allenatore biancoceleste, Maurizio Sarri, è intervenuto anche in conferenza stampa. Queste le sue dichiarazioni, riportate dal sito ufficiale biancoceleste, al termine del match di Coppa Italia:

“La partita è stata interpretata in modo serio, siamo stati ordinati. Siamo in un momento in cui fatichiamo a trovare la giocata giusta in brillantezza nei metri decisivi del campo. Questa sera non abbiamo trovato spazi, sarebbe servita una giocata decisiva negli uno contro uno. L’errore sul gol della Juventus è stato di squadra, non di linea, è arrivato su una terza palla.

Non era facile perché la Juventus ci aspettava bassa, purtroppo il gol preso alla fine del primo tempo ha indirizzato la partita. Pellegrini? Vedremo, purtroppo a Torino abbiamo lavorato poco insieme. Luca è un terzino sinistro di buon piede, i tempi di inserimento dipenderanno da quanto tempo impiegherà a capire la nostra linea difensiva.

Marcos Antonio è un calciatore particolare, lo abbiamo preso quando c’erano idee tattiche diverse. Noi giochiamo con due interni offensivi e lui per caratteristiche non può coprire tanto campo, per questo lo possiamo sfruttare solo quando c’è chi può supportarlo. Maximiano finora è stato sfortunato, in passato una borsite gli ha impedito di allenarsi bene. Adesso sta meglio, vedremo se nelle prossime partite continueremo la sua alternanza con Provedel”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW