Connect with us

Per Lei Combattiamo

Dal Parma alla Lazio, e viceversa: chi ha indossato entrambe le maglie

Published

on

 


Nel corso degli anni Lazio e Parma hanno avuto modo di intraprendere diverse iniziative di mercato, portando molti giocatori a rivestire le maglie di entrambe le squadre. Ripercorriamo insieme la storia di alcuni calciatori.

Hernán Crespo

Arriva nel Parma nel 1996 dove riesce a vincere la Coppa Italia, la Coppa UEFA e una Supercoppa italiana. La grinta e il talento vengono notati dalla Lazio che nel 2000 decide di acquistarlo per una somma di 110 miliardi di lire (circa 55 milioni di euro) congiunta alla cessione dei cartellini di due giocatori, Almeyda e Conceicao: un’investimento importante che per pochi giorni mantenne il record di trasferimento più costoso nella storia del calciomercato. L’esordio in biancoceleste fu ottimo: dalla vittoria della Supercoppa italiana al piazzamento nella classifica 2000-2001 come miglior marcatore del campionato di Serie A.

Juan Sebastián Verón

Nel 1998-1999 arriva al Parma dove vince una Coppa Italia e la Coppa UEFA. Ma fu solo quando venne acquistato dalla Lazio che il calciatore riuscì a offrire le sue migliori prestazioni calcistiche: è il 1999 e Verón arriva a vestire la maglia biancoceleste vincendo la Supercoppa UEFA, una Coppa Italia, una Supercoppa italiana e lo scudetto del 1999-2000.

Marco Parolo

Arriva in presto al Parma nel 2012 e nella stagione successiva viene riscattato dalla società. Grazie alle ottime prestazioni e alle reti segnate, insieme alla squadra riesce ad ottenere la qualificazione europea (poi revocata a tavolino). Solamente nel 2014 passa a titolo definitivo alla Lazio dove colleziona alcuni momenti importanti: nel 2017 nella gara contro il Pescara entra nella storia della Serie A come il primo centrocampista ad aver segnato 4 goal in una partita. Ha vinto due Supercoppe italiane e la Coppa Italia del 26 maggio.

Tra gli altri nomi che hanno figurano nel passaggio di società troviamo anche altri giocatori quali: Nando Orsi (Parma 1980-82; Lazio 1982-85, 1989-98), Marco Ballotta (Parma 1991-94; Lazio 1997-2000, 2005-2008), Fernando Couto (Lazio 1998-2005; Parma 2005-2008), Nestor Sensini (Parma 1993-99; Lazio 1999-2000; Parma 2000-2002), Sebastiano Siviglia (Parma 1990-93, 2002-2004; Lazio 2004-2010), Anthony Seric (Parma 2003-2004; Lazio 2004-2005), Andrea Giallombardo (Lazio 2005-2006; Parma 2014-2015), Dino Baggio (Parma 1994-2000; Lazio 2000-2003, 2004-2005),  Matias Almeyda (Lazio 1997-2000; Parma 2000-2002), Diego Fuser (Lazio 1992-1998; Parma 1998-2001), Fabio Vignaroli (Parma 2005; Lazio 2007-2008), Sergio Conceicao (Lazio 1998-2000, Parma 2000-2001; Lazio 2003-2004), Antonio Candreva (Parma 2010-2011; Lazio 2012-2016), Marco Di Vaio (Lazio 1993-95; Parma 1999-2002) e Bernardo Corradi (Lazio 2002-2004; Parma 2005-2006, 2007-2008).

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Simone Inzaghi torna a parlare della Lazio: “Dove alleno io arrivano i trofei”

Published

on

 


Simone Inzaghi oggi durante la conferenza stampa alla vigilia di Inter-Roma è tornato a parlare della sua ex squadra. Queste sono state le sue parole: “Con il Milan e Lazio dovevamo fare meglio, lo sappiamo. Ora abbiamo un altro scontro diretto, da vincere. Dove alleno io aumentano i ricavi, dimezzano le perdite e arrivano trofei. È stato così alla Lazio.”

Foto Fraioli

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW