Connect with us

Per Lei Combattiamo

PAGELLE – Parolo e Muriqi incornano i quarti di finale. Rientro decisivo per Lulic

Published

on

 


Strakosha 6 – Reattivo sul colpo di testa di Brunetta, meno nel deviare il pallone per evitare pericoli e costringendo Lulic al recupero decisivo. Poche colpe sul momentaneo pareggio di Mihaila.

Parolo 6,5 – Riproposto difensore, non demerita di fronte un avversario davvero di poco conto. Rimane in avanti sugli sviluppi di una palla inattiva trovando la seconda rete stagionale con un colpo di testa.

Dal 91′ Vavro SV

Hoedt 6 – Fatica quando i gialloblù cercano la profondità, gli attaccanti di D’Aversa sono agili e scattanti e lo sorprendono specialmente nella ripresa. Prezioso in fase di impostazione.

Acerbi 6,5 – Ordinaria amministrazione per il Leone che gestisce le energie in vista del campionato, il Parma dalle sue parti non crea mai pericoli. In versione assistman per il 2-1 finale.

Lazzari 6 – Tira il fiato dopo le fatiche del derby, prova qualche scorribanda sulla fascia destra contenuta senza particolari affanni.

Dal 71′ Marusic 6 – Staffetta già messa in preventivo alla vigilia.

Milinkovic 6 – Diciamolo, non aveva grande voglia stasera. Si ricorda di più per qualche urlaccio rifilato ai compagni che per le giocate a cui ci ha abituato.

Dal 59′ Patric 6

Escalante 6,5 – Non è un regista spettacolare ma quando ci sta un contrasto non toglie mai il piede. Diligente in fase di impostazione e puntuale in interdizione.

Akpa Akpro 6,5 – Con dei ritmi così bassi sembra volare rispetto agli altri. Tanto efficace quanto confusionario in alcune gestioni del pallone.

Fares 6 – E’ importante recuperarlo al meglio il prima possibile, un paio di buone giocate alternate a u paio di cross finiti sul fondo.

Dal 71′ Lulic 6,5 – Sarà il caso ma vogliamo credere che sia stato voluto il suo ritorno in campo dopo 351 giorni di calvario al minuto 71. Provvidenziale immediatamente con la deviazione decisiva su Mihaila che fa terminare il pallone sulla traversa.

Pereira 6,5 – Ha voglia di mettersi in mostra e ci prova in tutti i modi. Colpisce un palo con un diagonale e pennella per Parolo il pallone del vantaggio. Non digerisce la sostituzione ed è anche comprensibile

Dal 59′ Correa 6 – Ritorna in campo dopo praticamente un mese di assenza, appare leggermente arruginito non aiutato da una squadra povera tecnicamente.

Muriqi 7,5 – Prima gioia per il kosovaro che trova il gol che vale la qualificazione con un bel colpo di testa allo scadere. Una prestazione ottima che dà fiducia in vista del futuro. A referto anche un palo e una conclusione respinta da Colombi.

All. Inzaghi 6 – Quarti di finale raggiunti con eccessiva fatica. Discutibile la scelta di richiamare in panchina Milinkovic e Pereira perdendo troppa qualità in mezzo al campo, in compenso finalmente trova Muriqi.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Massimo Maestrelli e la Curva intitolata a papà Tommaso: “Chiamale se vuoi… Emozioni” | FOTO

Published

on

 


Oltre al successo della Lazio contro lo Spezia per 4-0, la giornata di ieri è entrata di diritto nella storia biancoceleste. Prima del match contro i liguri, è stata intitolata ufficialmente la Curva Sud a Tommaso Maestrelli, allenatore della Lazio vincitrice del primo Scudetto. Al taglio del nastro, oltre al Presidente della Lazio Claudio Lotito, era presente anche il figlio di Tommaso, Massimo Maestrelli, che ha ricevuto un targa commemorativa.

Questa mattina, lo stesso Massimo, ha ricordato la giornata di ieri attraverso Instagram. L’immagine pubblicata è accompagnata dal messaggio in ricordo di papà Tommaso: “E chiamale se vuoi… Emozioni, Babbo”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Max (@max_mauri)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW