Connect with us

Per Lei Combattiamo

CorSera | Inzaghi: “Il derby ci ha dato la spinta giusta”

edoardo_00@hotmail.it'

Published

on

 


La capocciata e l’urlo di rabbia di Sergej Milinkovic-Savic hanno svegliato la Lazio dal sonno. Il pomeriggio dell’Olimpico si era messo male ma è finito benissimo, in un weekend in cui le milanesi e il Napoli hanno steccato. Il risultato è un quarto posto distante due punti e un primo distante nove, con la classifica che si è accorciata proprio a metà campionato. L’anno scorso la Lazio girò al terzo posto a 43, gli stessi punti che oggi ha il Milan primo: è tutta un’altra storia, come la squadra degli ultimi tempi, arrivata alla quinta vittoria consecutiva compresa quella di Coppa Italia contro il Parma.
Con Luis Alberto che, dopo l’operazione di appendicite, ieri ha iniziato a muoversi sulla cyclette, ci ha pensato il Sergente: «Mancava Luis, mancava anche Luiz Felipe, ma siamo in tanti e ci siamo uniti – dice Milinkovic-SavicSappiamo quanto serviva questa vittoria contro il Sassuolo, ora guardiamo avanti. Siamo cresciuti nella mentalità siamo più squadra rispetto a prima, e quando si è uniti tutto riesce meglio. Ci siamo avvicinati alle prime posizioni e speriamo di continuare così, aspettando la Champions».
Aspettando il Bayern, ecco la settimana bergamasca: due partite in cinque giorni in casa dell’Atalanta, prima mercoledì in Coppa Italia poi domenica in campionato. Nella prima delle due in cui scenderà in campo, Ciro Immobile – che ieri ha giocato con un antidolorifico per un problema alla caviglia – toccherà quota 200 partite in maglia biancoceleste. Nella numero 199 ha timbrato il cartellino, come gli capita spesso: da inizio novembre, ha segnato in 11 partite di Serie A, più di qualsiasi giocatore nei top 5 campionati europei nello stesso periodo (secondo Lewandowski con dieci). Inzaghi si è abituato a esultare. «Era un esame complicato, il Sassuolo gioca bene a calcio e noi venivamo da una partita combattuta tre giorni fa – spiega l’allenatore -. La squadra, però, ha fatto una grandissima gara. Sappiamo che il campionato è difficile, eravamo in emergenza, ma ho dei ragazzi straordinari che passano sopra tutto. Il derby ci ha dato una spinta: siamo stati contentissimi di vincerlo, ma abbiamo dovuto subito preparare le partite successive. Ma è già il passato: il calendario è fitto, cercheremo di fare del nostro meglio. Milinkovic? Deve continuare così, si merita tutto». Inzaghi, invece, si è meritato il rinnovo del contratto: «Ho visto il presidente e mi ha detto che è pronto, sto aspettando con fiducia». Questione di giorni.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Formello

FORMELLO – Verso la Juventus si lavora sulla parte tattica. Assente Zaccagni

Published

on

 


Mentre ci si avvia verso la fine del calciomercato invernale, è andato in scena a Formello nel pomeriggio il primo allenamento dalla gara di domenica contro la Fiorentina, in preparazione del match di Coppa Italia del prossimo giovedì contro la Juventus. Alla seduta non hanno preso parte Stefan Radu per l’ormai nota lesione al flessore, e Mattia Zaccagni, probabilmente per semplice gestione. Dopo una fase iniziale di torello, seguita da un lavoro di attivazione atletica e rapidità, i biancocelesti hanno lavorato dal punto di vista tattico, fase alla quale ha preso parte l’intera rosa, a differenza di quanto accaduto con la partitella a campo ridotto finale, che non h visto coinvolti i titolari del match contro la Fiorentina.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW