Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

Dalla maglia di Acerbi difesa, all’approdo nella capitale: ecco chi è Mateo Musacchio

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Mateo Musacchio è un nuovo giocatore della Lazio. La società capitolina si stava guardando intorno in questa sessione di mercato, il tecnico laziale lo ha ribadito anche in conferenza stampa domenica dopo la vittoria casalinga contro il Sassuolo: serviva un profilo pronto a sostituire Luiz Felipe che, a causa dell’infortunio rimediato nell’amichevole pre-campionato contro il Frosinone, è stato costretto ad effettuare in intervento alla caviglia che lo terrà fuori dal rettangolo verde per circa un paio di mesi. Il club ha valutato diversi profili, mister Inzaghi voleva un difensore pronto, che conosce bene la Serie A: ecco quindi che il  classe ’90 è sbarcato ieri sera a Roma e questa mattina ha effettuato le consuete visite mediche di rito presso la clinica Paideia ed ora è a tutti gli effetti un nuovo calciatore biancoceleste, lo ha comunicato la S.S.Lazio attraverso un comunicato ufficiale. Il 30enne argentino, in scadenza a giugno con il Milan, rimarrà sei mesi nella capitale con opzione per altri due anni. Nel suo passato spicca l’esperienza al Villareal: 189 presenze, condite da 7 reti in 7 stagioni (dal 2010 al 2017). Prima della parentesi spagnola, vinse il campionato argentino nel 2007\2008 con il River Plate. Nel suo palmarès vanta 5 presenze in Champions League e 36 complessive in Europa League. Con la Nazionale argentina è stato presente 6 volte. Un giocatore d’esperienza che in queste finestra di calciomercato ha dato alla Lazio un sospiro di sollievo, visti gli impegni ravvicinati che la banda Inzaghi dovrà affrontare da oggi fino al termine di febbraio, mese in cui tornerà anche la Champions League.

La maglia della Lazio va difesa, sempre – Che la casacca biancoceleste deve essere protetta ed onorata lo sanno bene i tifosi biancocelesti e devono apprenderlo subito anche i calciatori che hanno il privilegio di indossarla: sotto questo aspetto, Musacchio sembra essere un predestinato. Ieri, quando prendeva quota l’ipotesi dell’approdo a Roma del giocatore, un video ha fatto il giro dei social: quello che ritrae l’ex Milan pronto a “strappare” dalle mani di Bakayko la maglia di Acerbi in occasione della sfida di Coppa Italia di San Siro. Un gesto che il sostenitore laziale ha evidenziato e che basta per far sì che l’argentino abbia libero accesso allo spogliatoio biancoceleste, lasciando fuori la porta ogni tipo di scetticismo: bienvenido, Mateo!

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Lazio-Verona, ecco la designazione arbitrale

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Lazio-Verona sarà uno dei primi anticipi dell’ultima giornata di Serie A e si giocherà sabato sera alle 20.45. Ad arbitrare la gara sarà Colombo, coadiuvato da Palermo e Bercigli. Il quarto uomo sarà Volpi e al Var e all’Avar ci saranno rispettivamente Dionisi e Serra.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW