Connect with us

Per Lei Combattiamo

Ibrahimovic: “Nel mondo di Zlatan non c’è posto per il razzismo. Siamo tutti giocatori, alcuni migliori di altri”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

La lite tra Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku ha tenuto banco più della partita stessa (che ha visto vincere l’Inter per 2-1 grazie ad un calcio di punizione di Eriksen al 96°). Lo svedese, infatti, ha detto al belga: “Torna a fare i tuoi riti voodoo, piccolo asino“, riferendosi ai tempi dell’addio al Manchester United, quando, pare, Lukaku sia andato via dal club a seguito di un rito voodoo a cui aveva partecipato sua madre. Ibrahimovic è quindi stato tacciato di razzismo, in quanto il voodoo è una religione del Congo, paese di nascita proprio della madre di Lukaku. Nel pomeriggio di oggi, quindi, l’atto (per ora) finale della vicenda: l’attaccante rossonero, con un post su Twitter ha scritto: “In ZLATAN’s world there is no place for RACISM. We are all the same race – we are all equal !! We are all PLAYERS some better then others”, ovvero “Nel mondo di ZLATAN, non c’è posto per il RAZZISMO. Siamo tutti della stessa razza, siamo tutti uguali! Siamo tutti giocatori, alcuni migliori degli altri“.

 

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Lazio, Evacuo: “Cancellieri giocatore molto forte con un futuro roseo davanti. Sarri esalta gli esterni, è un buon innesto”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

L’ex calciatore biancoceleste Felice Evacuo è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel per parlare di Lazio. Più nello specifico, l’ex attaccante, si è soffermato sul nuovo arrivato Matteo Cancellieri, sul prossimo campionato di Serie A e su due singoli biancocelesti, Francesco Acerbi e Ciro Immobile. Queste le sue parole: “Cancellieri è un giocatore molto forte con un futuro roseo davanti. Sarà un banco importante di prova per lui. È un giovane di prospettiva, potrà affrontare al meglio questo salto della sua carriera.

Sarà importanti avere molte alternative in una stagione come la prossima, Sarri poi è un allenatore che esalta gli esterni e quindi Cancellieri è un buon innesto.

Acerbi ha dimostrato di essere un buon difensore, se la Lazio decidesse di trattenerlo non sbaglierebbe. I biancocelesti avranno tutte le carte in regole per giocarsela con le altre concorrenti, poi la Serie A è un campionato particolare.

Immobile è un calciatore che si mantiene sempre in ottima forma, fin quando sarà così farà la differenza nella Lazio”.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW