Connect with us

Per Lei Combattiamo

Luis Alberto in diretta con Gli Autogol su Twitch: “Con gli altri ci parliamo e litighiamo tutti i giorni. Patric e Tucu ascoltano la musica peggiore. E la mia top 11…”

Published

on

 


Gli autogol hanno invitato Luis Alberto su Twitch per una diretta iniziata alle ore 15. Tanti i temi toccati dal centrocampista biancoceleste. Queste le sue parole: “Dopo l’intervento subito mi sono riposato, non sono stanco. Solitamente dopo una partita non dormo prima delle 4-5 di mattina. Oggi allenamenti solo la mattina, domani invece giorno libero. Il recupero lo faccio sempre allenandomi un po’ a Formello e poi a casa. Gioco spesso a Fifa con gli amici. Con Escalante a Warzone, dove anche Lazzari e Musacchio, il nuovo acquisto, sono forti. A chi mi ispiro? Valeron e Riquelme. In Italia invece i miei riferimenti erano Del Piero e Pirlo. Chi mi ha impressionato di più in campionato? La Juventus si sta riprendendo, molti la davano per spacciata, ma per me è ancora la favorita. Poi l’Atalanta che nonostante ci abbiamo vinto, è sempre la squadra che conosciamo bene. Non so chi mi abbia impressionato di più. Ibrahimovic? Parla lui per se stesso.

I migliori con cui e contro cui ho giocato? Ho giocato con molti giocatori fortissimi, tra cui Gerrard e Coutinho. Il massimo però secondo me è Luis Suarez. Invece il migliore contro cui ho giocato è stato Messi, ovviamente. Lo preferisco a Ronaldo, ma entrambi sono fortissimi ed sono tanti anni che giocano a questi livelli, come loro nessuno mai ci era riuscito.

Fantacalcio? Una volta ci giocai in Spagna. Qui in Italia sono malati per il fantacalcio, spesso preferiscono vincere quello piuttosto che tifare la propria squadra. Nel nostro spogliatoio so per certo che il più vecchio, Reina, ci gioca ancora in Spagna.  Non ci siamo incontrati con lui al Liverpool perché stava partendo quando sono arrivato, ma eravamo comunque amici, mi ha affittato la casa a Liverpool.

Il più casinista nello spogliatoio? Cataldi. Parla sempre ed è sempre nervoso, non in senso negativo però. E’ anche comico. Noi parliamo tanto e litighiamo tutti i giorni, Radu è la persona con cui litigo maggiormente. Chi ascolta musica peggiore? Facile, Patric ed il Tucu, non saprei dirvi nemmeno cosa ascoltano. Io non ne ascolto molta, solo quella del mio paese. Inzaghi senza voce? Durante le partite ce l’ha fino al 50′, poi chiede agli altri di aiutarlo. Assist o gol? Per me è uguale, a me piace vincere. Non è una cosa che ho in mente sempre, mi piace divertirmi. Ieri avevo la palla lì ma l’ho lasciata a Ciro. Piatto preferito italiano? Mi piace tanto la carbonara. 

Poi ha parlato delle sue Top 11 in Italia ed in generale. Ecco le sue scelte: (non ha contato giocatori della Lazio)

Europa: Ter Stegen; Alexander Arnold, Van Dijk, Sergio Ramos, Davies, Kimmich, De Bruyne, Neymar, Cristiano, Messi, Benzema.

Italia: Handanovic; Calabria, De Vrij, Toloi, Theo Hernandez; Barella, Zielinski, Ilicic; Ronaldo, Lukaku, Insigne. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Meloni, la sorella Arianna: “Io e Giorgia non siamo della Lazio, ma in famiglia…”

Published

on

 


Intervenuta ai microfoni de Il Messaggero, la sorella di Giorgia Meloni Arianna, ha parlato della vita privata della neo premier svelando un aneddoto riguardante la fede della famiglia.

Queste le sue parole:

“Sfatiamo subito un falso mito. Io e Giorgia non siamo laziali. Abbiamo sempre tifato Roma. A casa solo mamma è biancoceleste. Ora lo sono anche le mie figlie perché mio marito, Francesco Lollobrigida, è lazialissimo”.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW