Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il Tempo | Il derby Champions infiamma la Capitale

Published

on

 


Il 23 dicembre sembrava tutto finito. La capocciata di Theo Hernandez all’ultimo respiro aveva spinto la Lazio al nono posto a distanza siderale dal quarto posto. Sono passati 48 giorni e sette partite, il pareggio contro il Genoa che ora, visti i risultati della squadra di Ballardini, sembra anche meno negativo, le vittorie contro Fiorentina, Parma, Roma, Sassuolo, Atalanta, Cagliari e la Lazio è tornata in corsa per un posto Champions. Agganciato il quarto posto con la sensazione che questa squadra, quando gioca una volta alla settimana, può fare male a qualsiasi avversario. Inzaghi ha ritrovato lo spirito che aveva portato la sua banda a un solo punto dalla Juve nello scorso campionato prima che la pandemia rimescolasse le carte in tavola. Adesso la squadra gira anche grazie al recupero dei giocatori migliori che avevano avuto problemi di vario tipo: oggi Reina, Acerbi, Leiva, Milinkovic, Luis Alberto e Immobile stanno trascinando una Lazio apparsa più equilibrata, magari meno spettacolare ma di sicuro più attenta alla fase difensiva. L’eliminazione dalla Coppa Italia ha dato maggior respiro ai «vecchietti» biancocelesti che possono recuperare più facilmente dai piccoli acciacchi con meno impegni ravvicinati. Certo, adesso arriva la sfida del 23 febbraio contro il Bayern Monaco per gli ottavi di Champions ma sarà importante mantenere la massima concentrazione contro Sampdoria (la gara prima) e Bologna (la partita successiva) per non ritrovarsi nella condizione di dover rimontare di nuovo. Domenica sera a San Siro contro l’Inter sarà un passaggio decisivo del campionato, soprattutto per capire la crescita mentale di un gruppo che ha ritrovato una condizione fisica accettabile dopo aver perso per strada tanti punti in un autunno molto tormentato. Le vittorie contro Napoli, Roma e Atalanta hanno dimostrato come, anche negli scontri diretti, la Lazio sia in grado di fornire prestazioni di livello anche se non di può mollare di un centimetro vista la concorrenza molto qualificata. Rimangono 51 punti a disposizione, diciassette gare, inutile fare tabelle ma ci sarà bisogno del contributo di tutti. A cominciare dall’ultimo arrivato Musacchio chiamato a sostituire l’infortunato Luiz Felipe che spera di essere pronto per le ultime 7-8 partite. Sarà un derby lunghissimo, fino al 23 maggio tutti con col fiato sospeso, la Lazio vuole continuare a sentire la musichetta della Champions. Il Tempo/Luigi Salomone

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Partita per la Pace, il comunicato. Presenti anche Lotito e Immobile alla conferenza stampa

edo9923@hotmail.it'

Published

on

 


Domani, giovedì 29 settembre alle 15, si terrà presso la sede di Radio Vaticana a Roma, la conferenza stampa di presentazione della 3a edizione della Partita per la Pace, benedetta da Papa Francesco. La Partita avrà il sostegno delle più grandi stelle del calcio mondiale. La Partita per la Pace si terrà il 14 novembre, allo Stadio Olimpico di Roma, e sarà organizzata come evento interreligioso benefico dal Pontificio Movimento Scholas Occurrentes. Lo slogan della partita sarà “We Play For Peace”. Questa edizione sarà molto speciale e sentita, sia per l’urgenza di un appello per la pace, sia perché sarà l’occasione anche per ricordare e celebrare Diego Armando Maradona, che nelle altre edizioni ha supportato e partecipato all’evento, ed è stato capitano della squadra di Scholas. Durante la conferenza stampa saranno forniti i dettagli dell’evento, relativi alla partita e ai momenti dedicati all’omaggio spettacolare ed innovativo a Diego Armando Maradona. Alla conferenza stampa parteciperanno l’ex calciatore Ciro Ferrara, compagno di squadra di Maradona nel Napoli e testimonial dell’iniziativa, e le squadre della Capitale: la S.S. Lazio sarà presente con il suo Presidente, Claudio Lotito, e il capitano Ciro Immobile; per l’A.S. Roma parteciperà, tra gli altri, il calciatore Marash Kumbulla. Sarà presente anche il Direttore Mondiale di Scholas, José María del Corral.

Comunicato stampa Partita per la Pace

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW