Connect with us

Per Lei Combattiamo

Leggo | Lazio, occhio agli incroci pericolosi

edoardo_00@hotmail.it'

Published

on

 


Un incrocio pericoloso in una gara che la Lazio dovrà provare a vincere a tutti i costi per non perdere troppo di vista la zona Champions. Sabato allo stadio Olimpico arriva la Sampdoria di Claudio Ranieri, quest’ultimo è una vera e propria bestia nera per la squadra biancoceleste: l’allenatore ha affrontato per ben 27 volte la Lazio collezionando 13 vittorie (poco meno del 50%), 6 pareggi e 8 sconfitte, la media punti è di 1,67. Negli ultimi dieci anni il bilancio, se possibile, è ancora più a favore del tecnico testaccino che in sette gare disputate ne ha persa una sola lo scorso anno all’Olimpico (Lazio-Samp 5-1).
Imbattuto nei derby (quattro vittorie su quattro) quando era sulla panchina della Roma, nella gara di andata regolò la Lazio con un rotondo 3-0, sabato Inzaghi spera di ricambiare con una vittoria che consenta alla squadra di restare agganciata al treno Champions. Di fronte, oltre a Ranieri anche i due ex Candreva e Keita esplosi proprio in maglia biancoceleste e poi andati a cercare fortuna altrove.
A Formello c’è apprensione, Inzaghi dovrà fare i conti con l’ennesima emergenza della stagione: out i due squalificati Hoedt e Lazzari, Radu è alle prese con un’ernia inguinale che lo tormenta da un po’ di tempo e potrebbe decidere di operarsi. Ieri ha svolto differenziato, sabato potrebbe essere risparmiato in vista della sfida di Champions contro il Bayern Monaco.
In difesa due maglie per tre uomini: unico sicuro del posto è Acerbi ma per capire la posizione bisognerà attendere le scelte di Inzaghi che dovrà scegliere tra Patric, Musacchio e Parolo che potrebbe diversi sacrificare nuovamente in difesa. A centrocampo Marusic tornerà a destra, a sinistra Fares è favorito su Lulic, In attacco al fianco di Immobile uno tra Correa, Caicedo e Muriqi.

Leggo 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

TMW | Lazio, Immobile oggi ci prova. Senza di lui in campionato solo 6 vittorie su 20 gare

Published

on

 


Ieri sera, dopo l’impegno con l’Adidas e la presentazione al Vaticano della Partita della pace, Immobile si è sottoposto alla risonanza decisiva al bicipite femorale della coscia destra, dove prima di Italia-Inghilterra si era formato un edema. L’esito è stato confortevole, le speranze sono aumentate tanto che oggi è atteso addirittura in campo: forzerà, ma non troppo.

Inutile dire quanto Sarri speri nel recupero del proprio capitano, i numeri testimoniano il motivo. Senza Ciro, i numeri della Lazio registrano una flessione. Considerando tutte le competizioni, il centravanti azzurro ha saltato 33 partite dal 2016: 13 sconfitte, 10 pareggi, 10 vittorie il bilancio, che diventa più negativo se si tiene conto solo della Serie A (20 assenze, solo 6 vittorie).

Ma a Formello vogliono andarci con i piedi di piombo. L’idea è non rischiare Immobile nella prima gara di un lungo tour de force che porterà al mondiale (12 partite in poco più di un mese). Se non dovesse farcela, ecco Pedro o Felipe Anderson come finti centravanti, con Cancellieri pronto a subentrare. Ciro però non molla, come ha sempre fatto.

Tuttomercatoweb.com.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW