Connect with us

Per Lei Combattiamo

Lazio-Sampdoria, Inzaghi: “Abbiamo sofferto e vinto insieme. Con il Bayern giocheremo al massimo, peccato non avere i tifosi”

Published

on

 


Al termine della gara Lazio-Sampdoria, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi ha parlato ai microfoni di Sky Sport:

“Oggi è stata una partita difficile e complicata, la Sampdoria è in un ottimo momento. Noi abbiamo fatto una buona partita, l’ unica pecca era il gol in più che serviva nel primo tempo. I loro cambi ci hanno creato qualche problemino ma alla fine è andata bene. Penso che la squadra abbia fatto una partita difensiva attenta, gli attaccanti inizialmente erano sempre con noi sia quando andavamo alti sia quando ci siamo abbassati. È un periodo che stiamo in emergenza, dobbiamo soffrire e l’abbiamo fatto tutti insieme, la vittoria è ampiamente meritata. Penso che le riserve di cui tutti parlano sono quelle che ci hanno permesso di passare il turno in Champions e di essere in un’ottima posizione in campionato. Sappiamo che giocando tante partite possono esserci molte complicanze, noi sicuramente ne abbiamo più del dovuto. Dopo la sosta dell’anno scorso non siamo mai stati al completo. Siamo un gruppo che gioca insieme da 5 anni e quelli nuovi bisogna inserirli per gradi, non è subito facile ma non mi sento di rimproverare nessuno. Dobbiamo cercare di rimanere nell’Europa che conta nonostante la concorrenza sia tanta e probabilmente le altre squadre siano più attrezzate. Milinkovic? Sergej lo sa che abbiamo tantissimo bisogno di lui in fase di non possesso, secondo me sta facendo un grandissimo lavoro sia qualitativo che per la squadra, sono molto contento di lui e deve continuare in queste condizioni. Non ho rivisto l’episodio di Musacchio, gli ultimi minuti sono stati un po’ concitati e abbiamo preso 3 ammonizioni che avremmo voluto evitare. Dobbiamo migliorarci ogni anno, dobbiamo essere bravi a non porci limiti, nel cacio si migliora ogni giorno con applicazione e lavoro, è questo che chiedo ai miei ragazzi. Il Bayern Monaco era l’unica squadra che non volevamo, sono campioni d’Europa e del mondo, hanno qualche problematica ma allo stesso tempo ce l’abbiamo anche noi, avrei preferito giocarmela nel migliore dei modi. Avrei voluto godermi la serata di martedì con tutti i tifosi, con lo stadio pieno, quello che c’era l’anno scorso era qualcosa di unico, ci dispiace tantissimo“.

Subito dopo mister Inzaghi è intervenuto anche ai microfoni di Lazio Style Radio per commentare la vittoria contro la Samp. Queste le sue parole: “Ho fatto i complimenti alla squadra, non era facile vincere questa partita a pochi giorni dalla Champions League. Abbiamo vinto da grande squadra contro un’ottima Sampdoria, il valore di Ranieri non lo scopro di certo io. Adesso possiamo pensare a martedì con la massima concentrazione. Dovremo fare la partita perfetta con una grande concentrazione, sapendo di giocare contro una squadra che ha fatto grandi cose.

Affronteremo il Bayern Monaco nel migliore dei modi per cercare di creargli problemi. Musacchio? Sono soddisfatto del suo rendimento, è stato tanto tempo fermo ma si è presentato nel migliore dei modi. Sono felice per le 100 vittorie da allenatore in Serie A, è un grande orgoglio”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Meloni, la sorella Arianna: “Io e Giorgia non siamo della Lazio, ma in famiglia…”

Published

on

 


Intervenuta ai microfoni de Il Messaggero, la sorella di Giorgia Meloni Arianna, ha parlato della vita privata della neo premier svelando un aneddoto riguardante la fede della famiglia.

Queste le sue parole:

“Sfatiamo subito un falso mito. Io e Giorgia non siamo laziali. Abbiamo sempre tifato Roma. A casa solo mamma è biancoceleste. Ora lo sono anche le mie figlie perché mio marito, Francesco Lollobrigida, è lazialissimo”.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW