Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il Dall’Ara e lo strano caso di Immobile: un’ altra doppietta per ripartire

Published

on

 


Quando sei la Scarpa d’Oro in carica ad una manciata di gol dal record di miglior cannoniere della storia laziale, il fatto di non andare a segno per tre partite consecutive fa rumore, forse anche troppo. Lo sa bene Ciro Immobile che, in una stagione dove ha già realizzato 14 gol in 21 presenze, vive un primo piccolo momento di flessione sia sotto il profilo realizzativo che della prestazione: contro Inter, Sampdoria e Bayern Monaco il bomber campano è apparso sottotono non riuscendo ad essere decisivo come in altre occasioni. Niente paura, però, i numeri ed il passato sono dalla parte di Ciro: la scorsa stagione, nel mese di dicembre, furono ben quattro le gare consecutive senza andare a segno (Cagliari, Stade Rennais e Juventus in campionato e Supercoppa Italiana). Immobile, da leader e trascinatore qual è, gestisce le energie e si prepara a tornare ad esultare già da sabato sera in uno stadio che lo ha visto spesso protagonista.

Il Bologna e la fame di gol

L’occasione è troppo propizia per lasciarsela sfuggire. Archiviato il brutto k.o. europeo sabato alle 18 la Lazio farà visita al Bologna per riprendere la corsa al quarto posto ed approfittare dello scontro tra Roma e Milan così da guadagnare punti sulle concorrenti. Immobile, come un felino pronto ad attaccare la preda, attende in silenzio il momento giusto: Cristiano Ronaldo, a quota 18 centri, è distante quattro lunghezze, per il numero 17 laziale è scoccata l’ora di fare sul serio per riprendersi la vetta, partendo da un avversario, il Bologna, che da sempre ha regalato tante gioie. Nella sua carriera Ciro ha sfidato i felsinei dieci volte, realizzando 7 reti, sei delle quali con la casacca biancoceleste (4 in trasferta distribuiti in due doppiette). L’ultimo sigillo, tra l’altro, è arrivato all’Olimpico nel girone d’andata con Immobile abilissimo nello sfruttare uno dei piccoli guizzi stagionali di Fares.

La tabellina del due come strada maestra

Per ripartire verso il record di Piola, Immobile sabato pomeriggio potrà contare sul fattore stadio Dall’Ara dove, con l’aquila sul petto, è andato a segno a suon di doppiette. L’ultima, tra l’altro, pesantissima la scorsa stagione in una sfida intensa, giocata ad altissimi livelli da ambo le parti: Immobile, il migliore in campo, veste i panni di salvatore della Lazio e riprende i padroni di casa ben due volte in appena quarantacinque minuti. Era il 6 ottobre 2019, a quasi un anno e mezzo di distanza l’attuale Scarpa d’Oro vuole proseguire lungo lo strano filo rosso del Dall’Ara così da scrivere una nuova ed indimenticabile pagina di storia biancoceleste.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Lazio-Fiorentina, Tare: “Non sono previste operazioni sul mercato”

Published

on

 


Prima del match dell’Olimpico tra Lazio e Fiorentina il ds biancocelesti Igli Tare è intervenuto ai microfoni di DAZN. Queste le sue parole:


“Non la vedo come un’occasione unica, ma come una partita da vincere per dare seguito al campionato perché per dare un significato importante alla vittoria di martedì dovrebbe essere stasera la possibilità di portare a casa i tre punti. 
Se avevamo idea che fosse così? È ovvio che uno quando fa certe scelte le aspettative sono quelle, ci voleva il tempo. Un anno e mezzo era dovuto, un conto è giocare in una piazza piccola un conto in una grande con aspettative importanti. È una cosa diversa e lui sta rispettando tutte le aspettative. Finché sarà aperto tutto può succedere, ma in questo momento non è previsto alcun intervento” 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW