Connect with us

Champions League

CHAMPIONS LEAGUE – L’AVVERSARIO | Tutto quello che c’è da sapere sul Bayern Monaco

Published

on

 


Il ritorno degli ottavi di Champions League chiama, la Lazio risponde presente. Domani sera all’Allianz Arena di Monaco di Baviera, i biancocelesti faranno visita al Bayern Monaco dopo il pesante uno a quattro dell’andata che purtroppo rende la sfida quasi una formalità. Inzaghi, da uomo abituato alle grandi imprese, non fa calcoli ed è pronto a mandare in campo tutti i titolari o quasi sia per onorare al meglio la competizione, sia per dimostrare che il gap tra le due formazione è ampio, ma non immenso come emerso qualche settimana fa all’Olimpico. Se la Lazio vuole comunque provare il tutto per tutto, i bavaresi non hanno nessuna intenzione di interrompere il dominio incontrastato da Campioni del Mondo in carica e tengono alta la concentrazione così da dare vita ad un altra prestazione di forza.

BAYERN MONACO

Presentare i tedeschi in poche righe è un compito arduo quasi come quello che attende Immobile e compagni, ma qualche numero esemplificativo può rappresentare al meglio lo stato di forma degli uomini di Flick. In campionato, gli attuali campioni della Bundesliga, sono primi con un vantaggio di quattro lunghezze sul Lipsia potendo anche vantare il miglior attacco della categoria con ben 74 reti siglate. L’ultimo k.o. risale a quasi un mese, pochi giorni prima della gara d’andata con la Lazio in un momento della stagione dove a farla da padrone è stata l’emergenza: da lì in avanti sono arrivati tre successi consecutivi decorati da ben 12 gol fatti a fronte dei soli 4 incassati. Il largo vantaggio dell’andata dovrebbe far dormire sonni tranquilli al Bayern Monaco, ma si sa vincere aiuta a vincere così Flick potrebbe lanciare dall’inizio tutti i suoi assi. Rispetto al match dell’Olimpico, possibile una maglia da titolare per Hernandez in difesa e per Muller e Gnabry nel tridente dietro a Lewandoswski.

LA FORMAZIONE

Bayern Monaco (4-2-3-1) : Neuer; Suele, Boateng, Hernandez, Davies; Kimmich, Goretzka; Gnabry, Muller, Sané; Lewandowski.

All. Flick

LA STELLA

In una squadra di fenomeni come il Bayern Monaco scegliere solamente una stella è impossibile. Sicuramente il pericolo numero uno si chiama Robert Lewandowski, uno degli attaccanti più forti del panorama mondiale. Il polacco, nella stagione in corso, ha uno score a dir poco impressionante con ben 38 reti e 8 assist in 34 presenze, numeri che non lasciano spazio ad ulteriori discussioni. Altro talento da tenere sott’occhio è sicuramente Serge Gnabry , assente nel match d’andata. L’ala destra classe ’95, protagonista indiscusso della passata Champions League, quest’anno ha all’attivo, in 31 apparizioni, 9 reti e 4 passaggi decisivi. Infine, rimanendo sul tema assist, è necessario citare un altro tedesco, anche lui classe ’95. Stiamo parlando di Joshua Kimmick che da mediano ha messo a segno 13 passaggi vincenti oltre a 4 gioie personali.

I PRECEDENTI

Quella di domani sarà una sfida inedita all’Allianz Arena tra Bayern Monaco e Lazio. Gli unici due precedenti, infatti, si sono svolti all’Olimpico. Il primo è datato 17 settembre 1974 quando la Lazio Campione d’Italia sfidò, in amichevole, i fortissimi bavaresi. In uno stadio colmo di passione, finì 1-1 con i biancocelesti che trovarono il guizzo decisivo solo nel finale grazie a Franzoni. Il secondo precedente, invece, è rappresentato dal match dello scorso 23 febbraio in cui i bavaresi, grazie anche a qualche errore di troppo dei ragazzi d’Inzaghi, hanno sbancato la Capitale per uno a quattro. A meno di un mese da quella serata storta, la Lazio avrà l’occasione di riscattarsi cercando la prima vittoria della sua storia contro il Bayern Monaco.

 

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Champions League

UCL, i sorteggi: ecco le avversarie delle italiane in Champions

Published

on

 


A Nyon sta andando in scena il sorteggio degli ottavi di Champions League.  Le tre italiane ancora in gioco sono Milan, Inter e Napoli; ecco le loro avversarie:

Milan-Tottenham,

Eintracht Francoforte-Napoli,

Inter-Porto.

Il quadro completo:

Lipsia-Manchester City,

Club Brugge- Benfica,

Liverpool-Real Madrid,

Borussia Dortmund-Chelsea,

Paris Saint Germain- Bayern Monaco. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW