Connect with us

 

Extra Lazio

Pasqua, seconde case e spostamenti fra regioni: ecco dove si può andare e quelle in cui è vietato

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Come riportato da corriere.it, il decreto e il Dpcm del governo permettono ai cittadini di spostarsi verso le seconde casa, anche qualora fossero in zona rossa, fino alla fine delle festività pasquali. Per evitare che nei giorni di vacanza possano crearsi assembramenti (con il rischio di aumentare la pressione sulle strutture ospedaliere), alcuni governatori hanno deciso di vietare gli spostamenti. Più nello specifico, le ordinanze emesse non consentono l’ingresso nelle regioni: Toscana, Campania, Valle d’Aosta e Alto Adige. Invece, sono previsti dei tamponi all’ingresso in Sicilia e Sardegna.

Gli spostamenti devono seguire le seguenti regole: può andare nella seconda casa soltanto il nucleo convivente e soltanto se la casa è disabitata, non si può andare nella seconda casa con amici e parenti, può andare nella seconda casa soltanto chi dimostra di averne avuto titolo (quindi ne è proprietario o affittuario da una data antecedente al 14 gennaio 2021).

Toscana: l’ordinanza emessa dal governatore Giani è valida fino all’11 aprile e vieta di raggiungere la seconda casa se non per motivi gravissimi. Bisognerà autocertificarsi e i controlli potranno essere anche successivi.

Sardegna:  nell’ordinanza emessa dal governatore Solinas ”i proprietari di seconde case non residenti possono entrare solo per comprovate esigenze lavorative o motivi di salute e comunque presentando la certificazione di vaccinazione avvenuta o di negatività al tampone”. Prima dell’imbarco su navi e aerei ci si dovrà registrare sull’app “Sardegna Sicura” ma anche la documentazione che attesta ”i requisiti previsti dal Dpcm del 2 marzo scorso per gli spostamenti dalle regioni di provenienza”. Le compagnie aeree e marittime ”potranno vietare l’imbarco in caso di documenti incompleti o se i passeggeri non hanno i requisiti necessari”.

Campania: Il governatore De Luca ha stabilito con un’ordinanza che ”dal 18 marzo 2021 e fino al 5 aprile 2021 sono vietati gli spostamenti dal Comune di residenza, domicilio o dimora abituale sul territorio della Campania verso le seconde case in ambito regionale, salvo che per comprovati motivi di necessità o urgenza e comunque per il tempo strettamente indispensabile”.

Sicilia: Secondo le disposizioni del governatore Musumeci, per arrivare all’isola è necessario aver effettuato un tampone 48 ore prima dell’arrivo, in caso contrario si può sbarcare ,a rimanere in quarantena.Valle d’Aosta

Valle d’Aosta: Nella regione ”sono vietati gli spostamenti in entrata per recarsi presso le proprie abitazioni diverse da quella principale (cosiddette seconde case)”.

Alto Adige: Così come in Valle d’Aosta, anche in Alto Adige, vietato a chi non risiede in Provincia di Bolzano di raggiungere le seconde case, a meno che non vi siano comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità.

Liguria: valgono, invece, le regole previste per il resto del Paese: può andare nella seconda casa soltanto il nucleo convivente e soltanto se la casa è disabitata.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Extra Lazio

Incidente d’auto per Eva Henger e Massimiliano Caroletti: la coppia in ospedale

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Brutta disavventura per Eva Henger e Massimiliano Caroletti, che sono rimasti coinvolti in un grave incidente: il fatto è avvenuto in Ungheria, vicino Kaposvar. Come raccontato da Paolo Pasquali, direttore artistico dell’agenzia che segue la showgirl, la coppia si trova attualmente in ospedale: “Si trovano in due ospedali diversi a 300 km di distanza l’uno dall’altro, dopo l’incidente Massimiliano è stato portato con l’eliambulanza in un posto, lei in un altro“.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW