Connect with us

Per Lei Combattiamo

Diakhaby: “Juan Cala mi ha detto n*gro di m*rda”. Ma arriva la smentita dell’accusato

Published

on

 


Mouctar Diakhaby, dopo l’episodio di Cadice-Valencia, ha parlato su  Twitter tramite un video dell’accaduto: “Voglio parlare di quello che è successo a Cadice domenica, due giorni dopo sono tranquillo e voglio parlare. Un giocatore mi ha insultato e le parole sono: ‘n*gro di m*rda’. Il giocatore mi ha detto questo. E questo è intollerabile. Avete visto tutti le mie reazioni e non può succedere nella vita normale e nel calcio, dove si deve portare rispetto. Dopo di questo, io e i miei compagni abbiamo deciso di tornare nello spogliatoio, è stata una decisione giusta. Uno dei loro giocatori ha chiesto a un nostro giocatore se saremmo tornati in campo qualora Juan Cala (il giocatore accusato, ndr) si fosse scusato. Io e i miei compagni abbiamo detto no, le cose non vanno così, che non si può fare una cosa del genere e passarla così scusandosi. Oggi sto bene, ma mi ha fatto soffrire tantissimo. Spero che la Liga prenda provvedimenti e sanzioni, perché sia tutto chiaro”.

Arriva anche la replica di Juan Cala, in conferenza stampa: “Tutto è iniziato da un corner in favore del Valencia dove il giocatore Diakhaby mi cade addosso, ricevo una gomitata, reclamo un fallo e mi dice di rialzarmi. Poi arriva il gol, il cartellino e la malaugurata giocata in cui un fallo a favore ho un altro contatto con il giocatore, ricevo un colpo e rivendico un altro fallo. Dico al giocatore ‘lasciami in pace’ e lo ignoro. E il giocatore mi accusa di chiamarlo ‘n*gro di m*rda’. Si arrabbia quando riceve il giallo e poi viviamo la scena. Da quel momento in poi rimango con una faccia di stupore e imbarazzo per quello che sta succedendo. Poi è successo tutto il resto che avete già visto. Non ho mai detto n*gro di m*rda. Non gliel’ho detto e questo è abbastanza chiaro. Tutto quello che dice è falso. Se c’è un giocatore di Cadice che ha detto che sarei andato a chiedere scusa, lascio il calcio. Questo è un linciaggio mediatico”.

Lo riporta calciomercato.com 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Comunicato della Lazio sulle condizioni di Stefan Radu

Published

on

 


Dopo lo stop di Stefan Radu, la società biancoceleste ha pubblicato un comunicato ufficiale sulle condizioni del terzino:

“Lo staff medico della S.S. Lazio comunica che il calciatore Stefan Radu è stato sottoposto in data odierna ad esami clinici e strumentali presso Paideia International Hospital. Gli esami hanno evidenziato una lesione di primo/secondo grado a carico del semimembranoso della coscia sinistra. Il calciatore ha già iniziato le cure specifiche del caso e verrà sottoposto a monitoraggio clinico quotidiano. Ulteriori esami strumentali verranno ripetuti nei prossimi giorni per quantizzare i tempi di recupero.”

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW