Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il ds del Benevento, Foggia: “Il lavoro di Tare alla Lazio è eccellente, Raul Moro giovane di enorme qualità”

Published

on

 


Il direttore sportivo del Benevento, Pasquale Foggia, è intervenuto ai microfoni di Radio Incontro Olympia per parlare della sfida in programma domenica con i sanniti che scenderanno in campo all’Olimpico contro la Lazio:

La Lazio è sicuramente una squadra forte, il percorso del club nasce ormai da molti anni col lavoro di Igli Tare e di tutto il club. Le difficoltà di quest’anno e le problematiche che stiamo vivendo tutti ci sono state ma l’eccellenza del lavoro svolto è sotto gli occhi di tutti.”

“Il bilancio del Benevento sarà positivo se riusciremo a mantenere la categoria. A oggi sono soddisfatto perché è la prima stagione con una vera programmazione che affrontiamo in Serie A, finora non siamo mai state tra le ultime tre in classifica ma non possiamo cullarci sui 30 punti già ottenuti, sarebbe da stupidi. A oggi non è stato fatto assolutamente nulla, ne riparleremo dopo la salvezza.”

“Montipò è un portiere interessante, mi è sempre piaciuto già dai tempi di Siena quando era in C. L’ho seguito e quando c’è stata l’opportunità l’ho portato da noi. Sapeva che non avrebbe trovato spazio subito, è stato bravo a conquistarselo e a diventare uno dei portieri più affidabili della Serie A: è un ’96 ed ha ancora grandi margini di miglioramento.”

“Kamil Glik ha saputo passare dall’essere vice-capitano della Polonia e un club come il Monaco a una squadra come il Benevento che sta lavorando per affermarsi in Serie A con grandissima umiltà e disponibilità. E’ uno di quei calciatori che alzano automaticamente il livello delle squadre dove si trovano, di un grande spessore umano che purtroppo si trova sempre più raramente nel calcio.”

Raul Moro ha il talento puro di quei giocatori che fanno innamorare la gente: se sia pronto a giocare già nella Lazio lo decideranno Simone e Igli ma che sia un giovane di enorme qualità lo si vede chiaramente.”

“Con Filippo Inzaghi oltre che un rapporto di amicizia e di stima c’è un rapporto lavorativo che sta portando risultati importanti. Parliamo del presente e anche del futuro ma siamo uomini di calcio e conosciamo le dinamiche del mercato. Se arriverà un grande club per Inzaghi sarà gratificante anche per noi, per il lavoro che abbiamo svolto assieme.“ 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Formello

FORMELLO – Fase tattica e lavoro atletico: oltre ai nazionali assenti Basic e Immobile

Published

on

 


Prosegue a Formello la preparazione della Lazio agli ordini di mister Sarri, con i biancocelesti che tra meno di un mese ripartiranno in campionato dalla trasferta di Lecce. Per la seduta odierna di nuovo in gruppo Gila e Zaccagni, che erano tra la lista degli assenti di ieri. Oltre a Milinkovic-Savic e Vecino oggi tra gli assenti c’è ancora Toma Basic, assieme stavolta a Ciro Immobile. Dopo una lunga sessione di torello, è stato il turno della fase tattica, seguita dalla consueta partitella finale, alla quale non ha preso parte Gila. Al termine della seduta il gruppo ha svolto lavoro atletico, al quale Patric, Romagnoli, Marcos Antonio e Gila hanno preso parte con intensità minore.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW