Connect with us

Per Lei Combattiamo

Napoli-Lazio, Farris: “Prima e dopo il rigore due partite diverse. Inzaghi? Il comandante deve essere al suo posto”

Published

on

 


Al termine della partita tra Napoli e Lazio, vinta dai partenopei per 5-2, il vice-allenatore biancoceleste Massimiliano Farris è intervenuto ai microfoni di Sky Sport. Queste le sue parole: “Già lunedì abbiamo uno scontro diretto con un avversario impegnato come noi nella corsa Champions, poi abbiamo una partita in meno, 3 punti in palio che ci possono rimettere lì. Non possiamo arrenderci, perché in 16 partite abbiamo fatto 12 vittorie. Rigore? Dal campo non si vede quasi mai niente. Abbiamo avuto due partite comunque: la prima fino al rigore. Ho avuto la possibilità di vedere le immagini dopo e Milinkovic prende la palla. L’attaccante o il difensore che abbassa la testa, nel calcio in cui giocavo io, si vedeva un fallo fischiato contro. Secondo me i rigori sono episodi importanti, poi sulla stessa azione avremmo dovuto rivedere un rigore su di noi. Le scelte in campo? Quando hai determinati giocatori in campo, fai delle scelte e cerchi di portarle avanti. Sembrava che la squadra potesse reggere, poi i giocatori subentrati hanno dato freschezza ed i gol una spinta emotiva. Loro hanno fatto un gol strepitoso e noi non abbiamo difeso bene, ma c’è un possesso palla equilibrato ed un numero di attacchi probabilmente maggiormente nostro, ma loro sono stati concreti. Guardando i numeri, siamo entrati diverse volte in area. Anche con il palo di Correa, sarebbe potuto essere un episodio con cui ripartire, la spinta psicologica. Abbiamo rischiato di pareggiare con il Benevento perché ci si era spenta la luce. Loro sono stati concreti e cattivi, feroci e grandi giocate dei singoli, che come al solito determinano le partite. Carattere? 4-0 a Napoli contro una squadra che palleggia bene, siamo andati alla ricerca della riapertura possibile della partita. Poi l’hanno chiusa, ma la voglia c’è stata, il carattere in tutti questi anni non ci è mai mancato. L’innesto più importante sarebbe il ritorno di Inzaghi, il comandante deve essere al suo posto.”

Il vice allenatore è poi intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel:

“Ci sono degli spunti positivi in una partita con un risultato fortemente negativo. L’episodio del rigore in parte l’ha decisa perchè il rigore poteva essere per noi. Poi abbiamo preso il 2-0 e siamo entrati in una situazione sfavorevole. Sul 4-0 rischiavamo una débacle totale e invece abbiamo giocato con rabbia e determinazione trovando il 4-2 poi é chiaro che il quinto gol chiude ogni spiraglio. Dobbiamo mettere via questa sconfitta e continuare a crederci fino alla fine. Il primo episodio l’ho visto chiaramente il mio pensiero è che non puó mai essere rigore, io giocavo un altro calcio. Quel rigore al 5’ in una partita così importante per la Champions non mi sta bene, non sta bene a nessuno ma dobbiamo pensare anche al recupero con il Torino quindi la corsa non è finita assolutamente. Oggi le forze fresche ci hanno dato quella grinta di cui avevamo bisogno però ecco lunedì ci sarà un altro big match quindi dobbiamo recuperare immediatamente le energie e ripartire. Quando facciamo i cambi è importante che chi entri faccia subito capire che ha voglia di far bene e di aiutare il gruppo. È chiaro che il 5-2 ha chiuso definitivamente la gara. La corsa Champions é ancora aperta, da domattina saremo pronti a lavorare per il Milan” 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Lazio Women

La Lazio Women vince ancora, è festa negli spogliatoi – FOTO

Published

on

 


La Lazio Women vince ancora. I gol di Proietti e Chatzinikolaou, più l’autogol di Pavana, regalano alle biancocelesti i tre punti contro il Cittadella Women e l’ottava vittoria consecutiva. Le ragazze di Catini rimangono così ben salde al primo posto in classifica. Di seguito le ragazze hanno esultato negli spogliatoi come mostrato da una foto postata dalla società sui social.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da S.S. Lazio (@official_sslazio)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW